CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

sabato 21 gennaio 2017

Raccolti 800 euro al "Bambino Gesù" grazie al concerto "Armonie Barocche"

Armonie Barocche "consegna" 800 euro al "Bambino Gesù" grazie al concerto organizzato dalla Filarmonica Romana con il Comitato di Quartiere "Piazza Risorgimento-derèto la Mola" e agli artisti Mercuri-Cassone-Frigè


"Segni" d'affetto con un cuore Barocco: piacevole il concerto validi gli artisti e lodevole il fine. 800 euro, tanto l'incasso della serata per 80 biglietti venduti, è stato interamente devoluto all'ospedale pediatrico "Bambino Gesù", il concerto "Armonie Barocche" tenutosi alla Sala Casella, è stato possibile grazie all'Accademia Filarmonica Romana, al Comitato di Quartiere "Piazza Risorgimento - derèto la Mola" di Segni, e agli artisti Gabriele Cassone, Beatrice Mercuri, Antonio Frigè

Conquista la tromba barocca di Gabriele Cassone, incanta il mezzosoprano Beatrice Mercuri soprattutto nel "combatta un gentil core" di Vivaldi, con perfetto equilibrio il clavicembalo di Antonio Frigè con un tocco leggero e calibrato si inserisce nel fraseggio per una esecuzione finale raffinata ed elegante. 

Tutto il concerto è caratterizzato dalla impeccabile professionalità e bravura degli artisti per un prodotto culminante d'eccellenza. 

Ad aprire la serata Stefania Pinto che ha portato il saluto della struttura pediatrica del "Bambino Gesù", cui sono seguiti i ringraziamenti ai presenti intervenuti attraverso le parole di Giovanna Speranza Presidente del Comitato di Quartiere "Piazza Risorgimento-derèto la Mola" e del M° Matteo D'amico Direttore Artistico della Filarmonica Romana entrambi organizzatori dell'evento. 

E' seguita la consegna del calendario del "Bambino Gesù" al Direttore Artistico per mano di Stefania Pinto, e del dizionario "segnino" e la poesia sulla "Città di Segni", donata dal Comune di Segni, attraverso Giovanna Speranza, Alfio Marletta vicepresidente e Patrizia Travagliati tesoriere del Comitato. 

Presenti alla serata il Presidente dei Soci della BCC Giuseppe Raviglia, il Presidente del Camper Club Valter Menichelli, giornalisti e altre personalità. 

"Un ringraziamento particolare - conclude il Presidente Giovanna Speranza - alla Filarmonica Romana, al M° D'Amico per aver accettato di realizzare questo concerto, a tutto il personale per la squisita disponibilità dimostrata nei nostri confronti, a Giancarlo Antonini che ha curato immagine e marketing, Arturo Ferdinandi per la fotografia, Vanessa Cappelli per il video, Pensieri in fiore per il magnifico bouquet offerto, ai vertici aziendali e ai dipendenti di Lazio Ambiente di Colleferro per la massiccia partecipazione all'evento, al gruppo dipendenti della BNL con Mario Marciano, la Consulta Anziani di Segni che sostiene sempre le nostre iniziative, e ai segnini qui presenti, a Romani Gianfranco, Luigina Fagnani, al Camper Club, e alla BCC. Il concerto ha avuto il patrocinio gratuito della Regione Lazio, del Comune di Roma e del Comune di Segni, e il contributo della Banca di Credito Cooperativo di Roma, filiale di Segni". 

Il programma del concerto ha visto l'esecuzione dalle Arie e pagine strumentali più note del periodo barocco, come quelle di Monteverdi tratte dall'Orfeo, di Vivaldi dalla Juditha Triumphans e di Händel dal Giulio Cesare, a pagine di più raro ascolto fra cui alcune Sonate di Girolamo Fantini, di Giovanni Buonaventura Viviani e di Andrea Falconiero



Nelle foto in alto: la consegna omaggi della città di Segni al Direttore Artistico della Filarmonica Romana Matteo D'Amico da parte di Giovanna Speranza-Patrizia Travagliati-Alfio Marletta del Comitato di Quartiere "Piazza Risorgimento derèto la Mola"

Nella foto in basso: Gabriele Cassone (tromba naturale barocca) - Antonio Frigè (clavicembalo) - Alfio Marletta (vicepresidente Comitato di Quartiere "Piazza Risorgimento derèto la Mola") - Patrizia Travagliati (tesoriere) - Matteo D'Amico (Direttore Artistico della Filarmonica Romana) - Giovanna Speranza (Presidente del Comitato)  -Walter Menichelli (presidente Camper Club) - Giuseppe Raviglia (Presidente Soci BCC Roma); seduti Stefania Pinto (Bambino Gesù) - Beatrice Mercuri (mezzosoprano)

Nessun commento:

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *