Cerca nel blog

lunedì 28 febbraio 2011

Ecolamp a Venezia. Raccolta lampade esauste e sensibilizzazione ambientale. Incontro stampa 7 marzo 2011





Il Consorzio Ecolamp é lieto di invitare la Stampa alla conferenza di presentazione della partnership tra il Consorzio e il Carnevale di Venezia, in cui verranno diffusi i dati di raccolta delle lampadine a basso consumo esauste anche a seguito dell'accordo stretto con l'Amministrazione Comunale


LUNEDÍ 7 MARZO 2011, alle ore 12.00
Presso il Telecom Future Centre - Campo San Salvador - San Marco, 4826 Venezia
Sala Stampa del Carnevale di Venezia


Relatori:
Gianfranco Bettin, Assessore all'Ambiente del Comune di Venezia
Piero Rosa Salva, Presidente Venezia Marketing & Eventi
Fabrizio D'Amico, Direttore Generale del Consorzio Ecolamp


R.S.V.P.
Ufficio stampa Conca Delachi Sara Gentile sgentile@concadelachi.com Mob. 339/6043118

Andrea Pietrarota, Ecolamp  Marketing & Communications Manager pietrarota@ecolamp.it Mob 347/8271842
Martina Cammareri, Ufficio Comunicazione Ecolamp cammareri@ecolamp.it Tel. 02/37052936-7




Postato da CorrieredelWeb.it L'informazione fuori e dentro la Rete.

Phoenix Contact: protezione sicura per gli impianti fotovoltaici

La serie di scaricatori PV-SET e VAL-MS 1000DC di Phoenix Contact protegge efficacemente gli impianti fotovoltaici contro le sovratensioni. Sono disponibili moduli di protezione idonei per tutte le più comuni applicazioni. I set fotovoltaici sono installati su cassette di derivazione premontate per impianti con un’unica stringa o con cinque stringhe fino a 1000 V DC, con grado di protezione IP65. I moduli di protezione VAL-MS 1000DC possono essere installati singolarmente su guide DIN.

Tutte le versioni, che si basano su scaricatori con cartucce a innesto, sono costituite da un elemento base a più canali con una spina di protezione per canale. Ogni spina è dotata di un indicatore di stato e di una funzione di monitoraggio. Ulteriori caratteristiche, come contatto di segnalazione a distanza FM, connessione a innesto sulla custodia, sezionatore per il generatore e morsetti di prova variano in funzione del tipo di modulo.

Il numero di canali dipende dall’applicazione per cui viene progettato il modulo di protezione. In caso di manutenzione, le spine di protezione possono essere disinserite senza costi aggiuntivi. L’apparecchio portatile Checkmaster consente di testare in modo semplice le spine direttamente sul posto.

Data Center in quattro dimensioni, a CeBIT 2011 con Rittal

Le esigenze dei clienti possono differenziare notevolmente dai requisiti dei data center, ad esempio per quanto riguarda disponibilità e sicurezza. Al CeBIT 2011, su una superficie di ben 2.000 metri quadrati (Padiglione 11 Stand E06), Rittal mette in mosta le sue soluzioni pionieristiche destinate a rispondere concretamente a queste esigenze diversificate e sempre nuove, i Data Center in quattro dimensioni.

Rittal è l’unica società nel panorama internazionale in grado di presentare quattro diverse concenzioni di Data Center (Live Data Center, Data Center autosufficienti per Ambienti Outdoor, Data Center Container Modulari e Data Center Compatti), tutte dinamiche, energeticamente efficienti e gestite con processi completamente automatizzati.

Il Live Data Center rappresenta il classico concetto “space to space“, con stanze di sicurezza IT e spazi tecnici separati per l’alloggiamento ottimizzato di server rack e armadi di rete di differenti tipologie e quantità. Tutti gli spazi sono dotati di doppio fondo, protezione antincendio passiva ed attiva e sistemi di raffreddamento CRAC ad alta densità.

Il Large Space Container è costituito da un container modulare con unità separate per la climatizzazione e l’alimentazione e da un container IT per l’alloggiamento di server, dispositivi di backup e di rete.

Il Data Center autosufficiente per Ambienti Outdoor, dotato di cogeneratore autonomo, è un Data Center trasportabile e indipendente dall’alimentazione elettrica esterna. La centralina in dotazione fornisce sia l’alimentazione di corrente sia l’acqua fredda mediante un gruppo frigorifero ad assorbimento.

Il Data center Compatto, Ridondante e Automatizzato, costruito in collaborazione con Bechtle, è completo di infrastrutture e unità server ad alta efficienza, ed è alloggiato in soli due Basic Safe Rittal. Per la sua elevata densità di componenti, costituisce una piattaforma ideale per il cloud computing privato.

Accanto alle diverse concezioni di Data Center, Rittal presenta inoltre importanti novità anche per le aree tematiche Energia e Climatizzazione, come i sistemi CRAC (Computer Room Air Conditioning) e le soluzioni di raffreddamento dei carichi termici ad alta densità (High Density Cooling Systems) indotti dai supercomputer.

Sassari: in mostra Lamp&Rilamp 2011

Arriva a Sassari il truck Lamp&Rilamp 2011

Sassari ospita la quinta tappa della mostra polisensoriale di Ecolamp volta a sensibilizzare cittadini e scuole sulla raccolta differenziata delle lampade fluorescenti esauste


Da martedì 1° a domenica 6 marzo - dalle ore 9.00 alle 19.00 - piazza d'Italia


Ingresso libero


Milano, 28 febbraio 2011- Da domani, martedì 1° fino a domenica 6 marzo, Sassari ospiterà il truck 2011 della mostra polisensoriale Lamp&RiLamp promossa dal Consorzio Ecolamp, con il patrocinio del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del Ministero dello Sviluppo Economico, nonché del Comune di Sassari, che si terrà in Piazza d'Italia dalle 9.00 alle 19.00 con ingresso libero.

 

Dopo il successo ottenuto nei precedenti anni con oltre 25.000 visitatori, nella terza edizione il tour toccherà nuove undici tappe, dopo Lamezia, Agrigento, Palermo, Cagliari e Sassari, passerà per Cuneo, Aosta, Novara, Trento, Udine e Trieste.

 

La mostra ha come obiettivo quello di informare l'opinione pubblica sull'importanza di portare le lampadine esauste integre all'isola ecologica più vicina, dove si trovano gli appositi contenitori verdi Ecolamp, o di restituirle presso un punto vendita al momento dell'acquisto di quelle nuove, così come previsto dal DM "uno contro uno", in vigore il 18 giugno 2010.

 

L'esposizione interattiva prevede il coinvolgimento diretto dei visitatori: cinque moduli illustrano la storia dell'illuminazione, i numeri, le caratteristiche e il perché della necessaria raccolta differenziata delle lampade fluorescenti esauste, ma anche le fasi successive di trattamento, che permettono di recuperare sino al 95% dei materiali e di mettere in sicurezza le sostanze pericolose, tra cui il mercurio. Alla fine del proprio ciclo di vita, infatti, le lampadine fluorescenti non devono essere gettate nel sacco dei rifiuti indifferenziati o nei contenitori per il vetro.

"Ecolamp torna per il terzo anno consecutivo nelle piazze italiane proseguendo nel progetto di sensibilizzazione sul tema del riciclo e del trattamento delle lampadine a risparmio energetico rivolto alle famiglie, ai ragazzi e alle amministrazioni cittadine." - afferma Fabrizio D'Amico, Direttore Generale di Ecolamp- "I risultati delle scorse edizioni sono stati molto positivi e i dati di raccolta sono in continuo aumento, ma la strada da fare è ancora lunga. Ecco perché continuiamo nel nostro impegno di sensibilizzare i cittadini, perché siamo consci dell'importanza di promuovere una cultura sull'eco sostenibilità".

 


 

Nella sola provincia di Sassari nel 2010 Ecolamp ha raccolto 2.519 chilogrammi di lampade esauste (tra lampadine a basso consumo e tubi fluorescenti), quasi un quarto dell'intera raccolta nella Regione Sardegna che è stata pari a 10.886 chilogrammi. Le altre province hanno raccolto: Cagliari 3.124, Carbonia Iglesias 260, Ogliastra 480, Nuoro 695, Otranto 2.701, Medio Campidano 229 chilogrammi.

 

Per maggiori informazioni visitate il sito dedicato alla mostra e al processo di raccolta e trattamento delle lampadine a basso consumo: www.ecolamp.it/lamprilamp

Ufficio Stampa Ecolamp: Conca Delachi – Sara Gentile sgentile@concadelachi.com Tel. 02/48193458 Mob. 339/6043118

Marketing & Comunicazione Ecolamp: Andrea Pietrarota pietrarota@ecolamp.it Mob. 348/5988469;

Martina Cammareri cammareri@ecolamp.it Tel. 02/37052936

Ecolamp: scopri la realta' aumentata

Scopri la realtá aumentata con Ecolamp!



Lo sai che anche le lampade a basso consumo hanno una seconda vita?
Entra nell'isola ecologica e scopri come.

Ecolamp vi invita a fare un giro nell'isola ecologica in modo interattivo, utilizzando una nuova e spettacolare tecnologia, la realtá aumentata.
Per saperne di più basterá seguire alcune piccole istruzioni.

1. Se hai giá la cartolina, clicca l'icona della realtá aumentata qui in basso.
Scopri la realtá aumentata con Ecolamp! 2. Se non hai ancora la cartolina puoi scaricarla e stamparla da qui.
3. Assicurati di aver collegato la webcam.
4. Consenti l'installazione del plug-in LinceoVR 3.4 Viewer.
5. Posiziona il fronte della cartolina davanti alla webcam.
6. E ora gioca con la realtà aumentata!

La REALTÁ é che riciclare fa bene all'ambiente!


Requisiti minimi di sistema:
4 Gb di RAM
Sistema operativo Windows XP o Superiore
Il plug-in non é compatibile con il sistema operativo MAC

Issimo Pure 10 e Issimo Pure 12 I due nuovi portatili Olimpia Splendid nati per climatizzare in purezza

Olimpia Splendid, azienda specializzata leader nei mercati della Climatizzazione, Riscaldamento, Trattamento dell’aria e dei Sistemi idronici, presenta i nuovi Issimo: Issimo Pure 10 e Issimo Pure 12.

Issimo (Design King&Miranda) è il condizionatore portatile più piccolo e maneggevole presente sul mercato, ma dotato di una potenza da gigante.

La nuova Gamma Issimo si rinnova da oggi nei suoi modelli e Olimpia Splendid ha pensato a un posizionamento innovativo per i suoi top di gamma. Una delle esigenze più sentite dal consumatore finale è la purificazione dell’aria e Olimpia Splendid risponde a questa esigenza con la Gamma Issimo Pure, gli unici portatili sul mercato con triplo sistema di filtraggio che danno la possibilità di scegliere il filtro ideale a seconda delle necessità del momento di utilizzo.
I tre filtri presenti in Issimo Pure 10 e Issimo Pure 12 sono utilizzabili sino ad un massimo di due e sono montati su un supporto munito di pre-filtro in grado di agire sulle particelle di dimensioni maggiori presenti nell’aria.
Caratteristiche dei filtri:
Filtro ai carboni attivi: utile per combattere gli odori sgradevoli
Filtro HEPA (High Efficiency Particulate Air Filter): filtro in microfibra dall’elevata capacità di filtrazione, idoneo a trattenere il materiale pulviscolare del diametro di pochi micron.
Filtro foto catalitico: filtro che grazie alla sua composizione è in grado di sterilizzare l’aria eliminando un’elevata percentuale di batteri e virus nell’aria
I filtri HEPA e foto catalitici sono inoltre rivestiti con un sottile strato ai carboni attivi.

Compatti e discreti, i monoblocchi della gamma Issimo garantiscono il clima perfetto in poco tempo mantenendo tutta l’efficienza della classe A, che assicura consumi energetici ridotti.
Issimo è inoltre l’unico portatile dotato di nastro estraibile che permette una semplice mobilità, grazie anche alle pratiche ruote gommate che facilitano lo spostamento e rispettano i pavimenti più delicati.

Issimo è anche dotato di telecomando: caratterizzato
dall’ampio display per la massima leggibilità, consente di impostare facilmente tutte le funzioni principali e di accedere immediatamente a quelle secondarie. Tra queste, la funzione Moon, pensata per il buon riposo: con essa, Issimo adatta automaticamente il suo funzionamento alle diverse fasi metaboliche notturne, alzando poco a poco la temperatura ambiente per accompagnare il sonno.
La praticità nell’utilizzo è data anche dall’assenza della tanica per l’acqua: Issimo scarica infatti automaticamente la condensa nebulizzata in continuo e verso l’esterno, mantenendo un eccellente silenziosità.
Caratteristiche di Issimo anche le alette orientabili per indirizzare il flusso d’aria dove si desidera.

Per ulteriori informazioni:.
Olimpia Splendid
www.olimpiasplendid.it
0522 22601
patrizia.fabretti@bluwom-milano.com

domenica 27 febbraio 2011

1 MARZO 2011 - Manifestazione a Sassari per i Diritti dei Migranti

1 MARZO 2011
Manifestazione a Sassari per i Diritti dei Migranti
VIETATO CALPESTARE I DIRITTI


LocandinaCosa succederebbe se i quattro milioni e mezzo di immigrati che vivono in Italia decidessero di incrociare le braccia per un giorno? E se a sostenere la loro azione ci fossero anche i milioni di italiani stanchi del razzismo?

Anche quest'anno Sassari, come numerose città in Italia, si mobilita il 1 Marzo per dire no al razzismo, sulla scia del movimento che in Francia, dal 2008, organizza la Journée sans immigrés: 24h sans nous, lo sciopero degli immigrati. Migranti e italiani, assieme, saremo in piazza, a mostrare con la nostra presenza l'urgenza che sentiamo: vogliamo porre limite alle discriminazioni e lavorare per colmare le disuguaglianze. Lo facciamo tutti i giorni, ma dedichiamo una giornata alla nostra città, per renderla plurale e aperta. Per far sentire la nostra voce, tanto più ora che sulle nostre coste arrivano giovani con la loro domanda di futuro. Il vento del cambiamento si può alzare anche dove sembra più difficile.

Lo scorso Primo Marzo oltre 300mila persone si sono mobilitate in tutta Italia per dire no al razzismo, alla legge Bossi-Fini, al pacchetto sicurezza, ai CIE, e per affermare una società più giusta. In molte città lavoratori italiani e migranti hanno scelto di scioperare insieme, uniti dalla consapevolezza che il razzismo istituzionalizzato, le politiche di esclusione, lo sfruttamento del lavoro, le violazioni dei diritti sono tasselli di un’unica strategia repressiva che, a partire dai più vulnerabili e ricattabili, aspira a colpire tutti e a imporre la precarietà come orizzonte di vita. La responsabilità di questa deriva razzista ci coinvolge tutti. Una società che si abitua alle disuguaglianze è destinata a perdere il senso della giustizia.

La manifestazione partirà alle ore 16.30 da Piazza del Comune, proseguirà con un breve corteo per Corso Vittorio Emanuele e si concluderà con un sit-in in Piazza Azuni dalle 18.00 in poi.
Alle ore 17.00 una delegazione del comitato entrerà nella sala consiliare del Comune di Sassari per leggere e consegnare ai membri del Consiglio Comunale, riuniti in seduta, un documento con le rivendicazioni e le proposte che il comitato porta avanti. Corteo e sit-in saranno animati dai percussionisti dell'Associazione “Amico del Senegal Batti Cinque”.

Migranti e stanziali, residenti e di passaggio, chiunque abbia a cuore la tutela dei diritti, condivida il rifiuto del razzismo e voglia manifestare il proprio desiderio di una società più equa, è invitato a partecipare all’iniziativa, per dimostrare quanto sia determinante la presenza dei migranti per lo sviluppo culturale, sociale, economico e politico delle società.

Il razzismo è una brutta storia. Raccontiamone un’altra!

COMITATO PRIMO MARZO SASSARI
Per informazioni:
- email primomarzo2010sassari@gmail.com
- gruppo facebook http://www.facebook.com/group.php?gid=312413316355
- sito ufficiale http://primomarzo2010.blogspot.com

venerdì 25 febbraio 2011

EEQUAL = collezione moda democratica e creativa per uomo e donna presentato da OVS industry e Ennio Capasa

EEQUAL, è il progetto di moda democratica e creativa per uomo e donna presentato da OVS industry e Ennio Capasa, stilista e designer italiano celebre creatore di CoSTUME NATIONAL. La collezione EEQUAL è in vendita in esclusivo anticipo per lo store OVS industry di Milano via Torino a partire da mercoledì 23 febbraio.

Ennio Capasa e OVS industry presentano EEQUAL, un progetto di moda democratica e creativa per uomo e donna. Una collaborazione che sancisce l’inizio di una partnership pluriennale e che celebra l’unione di due importanti realtà italiane: da una parte OVS industry, leader nel mercato del fashion retail con più di 400 negozi sul nostro territorio; dall’altra, lo stilista e designer italiano, celebre creatore di Costume National.

EEQUAL è una collezione unica per la sua qualità, sorprendente, per i prezzi. È per i più esigenti, per chi ha un gusto internazionale, per chi crede in se stesso, per chi vuole essere quello che si sente di essere, per chi ama la moda, e si riconosce in uno stile essenziale, sofisticato e contemporaneo.

La collezione primavera-estate prevede quattro capsule con concept diversi che garantiranno un’ampia scelta e varietà all’interno degli store: ogni capsule EEQUAL sarà composta da circa 50 opzioni donna e 50 uomo con colori e mood propri, un’offerta che soddisferà democraticamente tutti i clienti OVS industry attuali e futuri.

La collezione EEQUAL sarà in vendita in esclusiva in 115 negozi OVS industry a partire da marzo 2011 con un anticipo di vendita nello store di via Torino a Milano da mercoledì 23 febbraio.

(Fonte: OVS industry Press Area)

OVS industry Press & PR
Lara Bernardi
lara.bernardi@oviesse.it
T. 02 48029623

Al cinema con TOY G e il concorso “VINCI 100 TOTAL LOOK”

Dal 25 febbraio al 6 marzo nelle sale UCI – The Space prima del film sarà proiettato il video del backstage TOY G. Nei fine settimana a tutte le donne sarà dato in omaggio il catalogo per poter partecipare al concorso. Per scoprire come vincere la moda firmata TOY G visita il sito www.toyg.it

Dopo la pubblicazione del sito, il profilo di Facebook e pagine su famose riviste del settore fashion, TOY G arriva anche nelle sale cinematografiche con un video e un concorso che mette in palio 100 total look.

Dal 25 febbraio al 6 marzo, nelle sale del circuito UCI – The Space, prima dell'inizio del film in programmazione, sarà proiettato il video del backstage TOY G Primavera – Estate 2011, una breve storia per immagini girata dietro le quinte insieme a modelle, fotografi e stylist per scoprire come nasce il glamour firmato TOY G.
Sempre nello stesso periodo nelle sale verranno esposti dei totem e nei fine settimana a tutte le donne verrà dato in omaggio il catalogo P/E 2011, indispensabile per partecipare al concorso “VINCI 100 TOTAL LOOK” .

L'iniziativa invita le utenti a registrarsi sul sito e ritirare il catalogo P/E 2011 in uno dei fashion store coinvolti. Il 15 marzo, 15 aprile e 15 maggio 2011 verrà inviata una mail che chiederà alle concorrenti di accedere all'area riservata del sito e inserire nell'apposito form tre codici che si trovano nel catalogo cartaceo TOY G. Per le partecipanti non resta che aspettare l'estrazione mensile delle vincitrici fra quelle che hanno inserito i codici correttamente.

Per saperne di più sul concorso e per conoscere meglio gli abiti della collezione donna, vi invitiamo a visitare il sito www.toyg.it e di seguire le ultime novità sulla pagina ufficiale di Facebook.

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertising Group
Public Relation Department
Simona Bonati
e-mail: bonati@layoutweb.it
sito internet: www.layoutweb.it

Alcune anticipazioni sulla 32° Edizione di Ortogiardino

Dal 5 al 13 Marzo 2011 torna lo storico Salone dedicato alla floricoltura, vivaistica e orticoltura di Pordenone Fiere.
Tanti gli eventi correlati: il mercato di Campagna Amica, degustazioni di piatti della cucina locale, una mostra di trattori antichi, il Giardino del Te’ con la mostra della camelia, Pordenone Orchidea con la mostra mercato, l'esposizione di camper della Fiera Verde Blu e il Giardino delle meraviglie, dedicato all'arredo giardino.

“Se le fiere sono il termometro dell’andamento economico di un settore, posso affermare che in quello dell’ortoflorovivaismo non si può parlare di crisi – esordisce così Alessandro Zanetti – amministratore delegato di Pordenone Fiere parlando della prossima edizione di Ortogiardino in programma alla Fiera di Pordenone dal 5 al 13 marzo 2011 – 30.000 mq di area espositiva già completi e addirittura una lista d’attesa di altre aziende che chiedono di partecipare: nell’anno in cui purtroppo da Gorizia arriva la notizia che Pollice Verde, il salone dedicato al giardinaggio di Udine e Gorizia Fiere non si farà, ci aspettiamo che questa sia l’edizione più bella e più ricca di sempre della nostra manifestazione”.
Una notizia allettante per gli oltre 70.000 affezionati visitatori che attendono ogni anno la manifestazione per rinnovare giardini e terrazze. L’attrattiva di questo salone è tale da convogliare a Pordenone appassionati di giardinaggio e orticoltura da tutto il Triveneto e dalle vicine Slovenia e Croazia, Paesi da cui sono attesi anche quest’anno circa 8.000 visitatori. L’attenzione per il verde domestico e la cura dell’orto o del frutteto sono abitudini molto radicate nelle famiglie friulane e venete. Questa tendenza è una delle ragioni del successo commerciale della manifestazione che segna una costante crescita, anno dopo anno, nel numero e nella qualità degli espositori che nel 2011 saranno circa 300, con un incremento marcato rispetto all’edizione 2010. Si tratta di vivai, floricoltori, rivenditori di bulbi e sementi, concimi, attrezzature per il giardinaggio, mobili per esterni, con un settore dedicato anche all’alimentazione tipica regionale. Provengono da Friuli e Veneto per lo più, ma Ortogiardino presenta anche alcune eccellenze da tutta Italia: coltivatori di rose dalla Riviera Ligure, produttori di agrumi dalla Sicilia e una rappresentanza di floricoltori dal Lago Maggiore guidati dal consorzio Promoflor.
12 i giardini allestiti all’interno dei padiglioni, per un totale di 4.000 mq che presentano al pubblico realizzazioni di grande suggestione nate dalla partnership tra l’estro creativo dei migliori architetti paesaggisti e le piante, i materiali, l’esperienza dei più noti vivaisti del territorio: Van Den Borre Piante, Vivai Tomasella, Il Girasole, La Gardenia, Pivetta Lino, Il Quadrifoglio, I giardinieri dell'Eden, Landscape Solution, Belverde di Furlanis Simone, Al Ciliegio, Bejaflor Vivai, Il Giardino di De Prà, Floricoltura La Ginestra, Azienda Agricola di Musina Sabina.
“E’ l’anno dei grandi ritorni ad Ortogiardino –continua Zanetti -  Tomasella ripropone un suo allestimento verde dopo 6 edizioni in cui non è stato presente in fiera, Van Den Borre addirittura sarà nostro espositore dopo 15 anni di assenza e annuncia un rientro in grande stile con un giardino costruito attorno ad un grande labirinto di siepe”.

Importanti anche gli eventi collaterali che faranno da contorno ai giardini e allo shopping verde dei visitatori della manifestazione: il mercato di Campagna Amica con i prodotti agricoli a Km 0 organizzato da Coldiretti, la degustazione dei migliori piatti della cucina locale con i prodotti del nostro territorio a cura di ERSA, la mostra dei trattori agricoli antichi realizzata della Confederazione Nazionale Agricoltura, il Giardino del Te’ con la mostra della camelia ed in particolare alla varietà Sinensis dalle cui foglie si ricava il tè, Pordenone Orchidea con la storica mostra mercato, l’esposizione dei camper di Fiera Verde Blu,  e il Giardino delle meraviglie,  uno spazio dedicato agli arredi e decori per terrazze e giardini ambientati in stand suggestivi e ricercati.
Appuntamento quindi con Ortogiardino alla Fiera di Pordenone dal 5 al 13 marzo 2011.

Approfondimenti:
www.ortogiardinopordenone.it
Ortogiardino su Facebook


giovedì 24 febbraio 2011

Gli speciali di Phoenix Contact ad Offshore Mediterranean Conference 2011

Si chiama Quint Power SFB e sarà in mostra, insieme ad altre soluzioni dedicate all’industria di processo, presso lo Stand N16 - Padiglione 3 alla prossima edizione di Offshore Mediterranean Conference, in programma dal 23 al 25 marzo prossimi al Pala De Andrè di Ravenna.

L’alimentatore di ultima generazione creato da Phoenix Contact è estremamente innovativo in quanto è in grado di mantenere in funzione i componenti fondamentali dell’impianto in caso di corto circuito, essendo l’unico sul mercato dotato dell’innovativa tecnologia SFB (Selective Fuse Breaking). Questa tecnologia permette il rapido intervento delle protezioni, come gli interruttori magnetotermici e fusibili, erogando una corrente pari a sei volte il valore nominale con una durata di 12 ms e conseguentemente gestire il disinserimento selettivo dei circuiti in presenza di guasti. Un prodotto senza rivali, insomma.

Ma Quint Power SFB non sarà l’unico polo di attrazione presso lo stand della multinazionale tedesca: accanto ad esso, vi saranno esempi di tutte le soluzioni Phoenix Contact dedicate al settore, come ad esempio i Device couplers Fieldbus Foundation, gli Isolatori Galvanici IS, le Piastre di alloggiamento, i Sistemi di connessione per DCS, i sistemi Ethernet e I/O Inline per la comunicazione industriale, i Relé d’interfaccia PSR certificati SIL 3, i Morsetti collegabili mediante push-in technology o con connessione a vite classica e le Protezioni contro le sovratensioni per segnali.

Il mercato petrolchimico e l’industria Oil & Gas in generale sono settori caratterizzati da esigenze specifiche e standard tecnico-normativi stringenti: Phoenix Contact lo sa e per questo ha dedicato loro un team di operatori specializzati e una gamma completa e innovativa, disponibile in tutto il mondo.

L’offerta di una tale varietà di dispositivi permette a Phoenix Contact di fornire tutti gli elementi necessari allo sviluppo di impianti per il settore Oil & Gas. Facendo riferimento ad un unico partner, gli operatori del settore possono così ridurre i tempi necessari allo sviluppo dell’impianto, razionalizzare il parco fornitori e standardizzare la gestione delle attività.

Rittal sale in cattedra, con l’Ordine Degli Ingegneri Della Provincia Di Roma.

Grazie alla sua competenza nel campo del Green IT, Rittal è stata scelta dall'Ordine Degli Ingegneri Della Provincia Di Roma come speaker per il seminario formativo “Ottimizzazione delle risorse IT e risparmio energetico per la Business Continuity”, svoltosi lo scorso 9 Febbraio a Roma.

Il seminario, organizzato dall’Ordine in collaborazione con la Commissione Informatica e Telecomunicazioni, Rittal e E4 Computer Engineering, ha permesso agli ingegneri iscritti all’ordine di approfondire le tematiche del controllo dei Data Center e del miglioramento dell’efficienza tramite un controllo costante ed una gestione mirata dell’energia.

Gli interventi di RITTAL, protagonista di tutta la seconda parte della giornata, hanno trattato a 360 gradi il tema dell’ottimizzazione e del risparmio energetico, a partire dai più innovativi sistemi di distribuzione dell’energia, dal Power Center all’UPS, al quadro modulare di distribuzione dell’alimentazione nel CED fino alle canaline di alimentazione modulari nel rack server.

Ampia parte della spiegazione è stata dedicata al raffreddamento, tipicamente destinatario del 45% del consumo energetico dell’intero Data Center e oggetto di grandi sforzi di razionalizzazione, ad esempio con l’impiego di tecnologie ad alto rendimento, lo sfruttamento di energie a basso costo come le acque di falda, l’ottimizzazione dei flussi ed il setup della temperatura dell’aria fredda secondo le direttive 2008 della ASHRAE.

L’analisi dei Data Center realizzati presso il Policlinico di Modena ed il CUP di Capodarco (RM) hanno permesso infine agli intervenuti di approfondire anche i risvolti applicativi delle innovazioni esaminate nel corso dell’incontro.

Fashionflowers.it: un tocco di floral design all’open Day di Olimpia Splendid Milano, 23 febbraio 2011

Fashionflowers.it ha creato per questo evento una composizione per enfatizzare la nuova linea di condizionamento per l’estate 2011, scegliendo l’accostamento di fiori dai colori freddi come il bianco e il rosa e che rendesse comunque l’idea della freschezza offerta dalle sempre nuove tecnologie dei prodotti di Olimpia Splendid.

L’originalità delle composizioni di fashionflowers.it consiste, in primo luogo nella qualità di fiori e piante impiegati nelle proprie creazioni, ma anche nella personalizzazione del prodotto in linea con l’evento/esigenza del cliente, sia business che privato.

Fashionflowers.it propone una vasta gamma di prodotti che si adattano ad ogni occasione, dalle feste più tradizionali come compleanni, matrimoni, lauree e battesimi ai servizi per le aziende che vogliono rendere unico il proprio evento oppure omaggiare i propri dipendenti con un pensiero floreale.

Fashion Flowers

www.fashionflowers.it nasce da un’idea di Andrea Trevisan che da oltre vent’anni gestisce, insieme alla propria famiglia, un’attività di commercio all’ingrosso di fiori recisi e piante, presente sul territorio milanese dal 1950. Le idee cardine del progetto Fashion Flowers sono freschezza e qualità del prodotto, prezzo competitivo e introduzione dell’e-commerce come mezzo di distribuzione privilegiato. Attraverso il sito web infatti, privati e aziende possono ordinare le composizioni floreali proposte da Fashion Flowers o create ad hoc a seconda delle esigenze della clientela.

Per ulteriori informazioni:

Fashion Flowers

www.fashionflowers.it

Tel. +39 334 9560190

info@fashionflowers.it

Plinio il Giovane presenta in anteprima “Sgabeau” (Design Lorenzo Boni)


Il designer veneziano Lorenzo Boni, dopo anni di esperienza nel design internazionale, scopre con Mario Prandina un nuovo mondo: quello del legno fatto a mano, delle falegnamerie che hanno reso famoso il Made in Italy nel mondo e del design etico ed ecologico.


Sgabeau è ricavato da uno stampo originario degli anni ’50 grazie a sapienti tagli ottenuti da un foglio curvato in legno. Gli sgabelli sono resi impermeabili dall’antico trattamento con olio di lino cotto.

Grazie a questa antica e particolare tecnica possono essere utilizzati nell’ambiente esterno.


Dimensioni: altezza 75/65/45


Plinio Il Giovane nasce da Mario Prandina, designer attento non solo al prodotto, ma anche all’intero ciclo di produzione. Tutti i suoi mobili sono realizzati dal 1975 in legno di rovere massello proveniente da coltivazioni a riforestazione controllata con grande attenzione alla salvaguardia dell’ecologia.


Per ulteriori informazioni:


PLINIO IL GIOVANE

www.plinioilgiovane.it

Tel: 02 87384640

E-Mail: patrizia.fabretti@bluwom-milano.com

La Contabilità a Colori. Guida per Comprendere, Memorizzare e Applicare la Contabilità Generale


Per molte persone la contabilità rappresenta una materia di difficile comprensione; avvicinare i non addetti ai lavori, quindi, non è un’impresa semplice.


La Contabilità a Colori
Guida per Comprendere, Memorizzare e Applicare la Contabilità Generale

Grazie alle tecniche presentate in questo ebook potrai apprendere e memorizzare dei dati apparentemente ostici in modo piacevole e funzionale.

Utile a chi deve tenere la contabilità di una piccola-media impresa, questo percorso formativo trasmette le conoscenze di base attraverso un metodo efficace e fornendo esercizi e strumenti allegati, pratici e semplici da utilizzare.

Leggi il Programma completo

Scopri e ammira le bellezze di Ostuni


Se la meta per le vostre prossime vacanze è la Puglia e se tra le sue tante “regioni” la vostra scelta è ricaduta sul Salento, allora non potete perdere una visita alla città bianca, ovvero Ostuni. Tanti sono i luoghi da vedere e le bellezze da scoprire, così se non volete fare a meno di un viaggio da sogno il consiglio è di prenotare immediatamente il vostro soggiorno, magari scegliendo di sistemarvi presso un villaggio, visto che quelli dell’area sono considerati tra i migliori villaggi Puglia. Splendida città della provincia di Brindisi, Ostuni sorge a 229 metri sul mare ed èposta tra la fascia costiera adriatica e l’entroterra collinare della Murgia meridionale. Il litorale di Ostuni e il suo splendido mare sono tra le maggiori attrazioni dell’area: ben 17 chilometri di litorale dove si susseguono sabbiose spiagge con dune caratterizzate dalla tipica macchia mediterranea alle quali si alternano sabbiose e costa rocciosa. Un paesaggio che lascia a bocca aperta e al quale si deve accostare la ricchezza artistica e di una città chepuò essere considerata come un vero e proprio gioiello architettonico, che si distingue per lacaratteristica colorazione bianca delle sue case, dove si attorcigliano stradine e scalinate, piazze e vicoli. Caratteristici sono anchele abitazioni di Ostuni, per la maggior parte ricavate nella roccia ed unite da semiarchi cheservono da contrafforte. Da non perdere il centro storico, che sorge nella parte alta della città, la cinta muraria, le torri fortificate e la bella Cattedrale, sintesi di elementi romanici, gotici e veneziani che domina la piana degli ulivi secolari sino al mare. Nei dintorni di Ostuni, infine, si consiglia di vedere Carovigno, Ceglie Messapica, San Vito dei Normanni e il sito archeologico di Egnazia, una città risalente all’età del bronzo. Arte, cultura, natura e paesaggi incontaminati, nulla manca nella bella terra di Puglia!

Supersonic Racing Team: tutto pronto per l'avventura SBK

Conclusi positivamente i due giorni di test a Phillip Island, la squadra e il pilota si prenderanno qualche giorno di riposo prima dell'inizio ufficiale del campionato mondiale Superbike il 25 febbraio. Forza supersonici!

Si sono chiusi a Phillip Island i due giorni di test organizzati dalla Infront Motorsports, in previsione del primo weekend di gare del Campionato Mondiale Superbike, che si disputerà dal 25 al 27 febbraio sulla pista australiana.
Il Supersonic Racing Team di Danilo Soncini si è presentato all'appuntamento dopo un intenso programma invernale, iniziato a Cartagena e proseguito a Portimao e Aragon. Per Maxime Berger, al suo esordio in Superbike, è stata l'occasione di lavorare con la squadra alla ricerca del miglior set up per la sua Ducati 1198.

Se il primo giorno di prove è stato reso difficoltoso dalla pioggia, che ha costretto i piloti a frequenti interruzioni specialmente nella mattinata, nel secondo, invece, le condizioni meteorologiche sono risultate nettamente migliori, anche se il cielo si è mantenuto nuvoloso.
Maxime è ormai in perfetta sintonia con i tecnici della sua squadra e sta facendo continui e notevoli progressi. Nella mattinata di martedì Berger ha percorso 34 giri, migliorando di quasi mezzo secondo il tempo che aveva fatto registrare il giorno prima. Nel pomeriggio, poi, ha testato un diverso pneumatico ed ha ulteriormente abbassato il suo tempo sul giro, portandolo a 1'33"485.

Danilo Soncini - Team General Manager: “Sono stati test positivi in quanto dobbiamo considerare che era la prima volta che correvamo qui a Phillip Island e che il nostro pilota è un esordiente nel mondiale Superbike. Ci siamo potuti confrontare con le altre squadre e anche se il lavoro da svolgere è ancora molto, ci possiamo considerare pronti per la prima gara della stagione, nella quale daremo tutti il massimo per ben figurare".

Maxime Berger: "Questo circuito mi piace davvero tanto è largo e molto veloce ed è fantastico poterci correre con una Superbike. Il feeling con il mio team è sempre migliore e siamo certi di aver trovato la strada giusta per continuare a progredire. Oggi non ho cercato il tempo sul giro, ma lo farò certamente a partire da venerdì, quando inizieranno le prove per la prima gara della stagione".

In attesa di vedere i colori del Supersonic Racing Team sfrecciare in pista vi invitiamo a visitare il gruppo su Facebook e il sito www.supersonicracingteam.com, dove potrete trovare maggiori informazioni sul team di moto racing, sulla Ducati 1198R in Superbike e gli altri piloti in SBK.

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertising Group
Public Relation Department
Simona Bonati
E-mail: bonati@layoutweb.it
www.layoutweb.it

Crea il tuo album personalizzato

Quando ci si accinge a fare un dono ciò che si vuole maggiormente è lasciare a bocca aperta la persona che riceverà il nostroregalo. Un’aspirazione difficile da realizzare, ma neppure impossibile soprattutto se si tiene presente che al giorno d’oggi si hanno a disposizione tantissime idee regalo davveroparticolari che sono state in grado di reinventare degli oggetti tradizionali, come ad esempio l’album foto.
Nulla è più tradizionale di un album fotografico, nel quale conservare le fotografie speciali, i momenti più cari passati con una persona importante? Certamente nulla, ma avete mai pensato che anche questo “oggetto” della tradizione possa essere reinventato e reso personale?
Già ma in che modo?
Se non siete abituati alle attività manuali, e non potete quindi confezionare da soli un album fotografico, allora potete utilizzare i siti web che si occupano di stampa online e che garantiscono un’ampia serie di scelte davvero speciali con le quali vi sarà facile stupire. Grazie ai servizi offerti da questi siti potrete dar vita dei magnifici regali personalizzatiproprio utilizzando le vostre foto piùbelle, potendo inoltre accertarsi delelevata qualità della stampa digitale. Inoltre potretepersonalizzare, visto che grazie a questi siti potrete trasformarvi in creatori, scatenando la vostra creatività ed potendo contare su professionisti per la sua realizzazione. Inoltre le soluzioni tra le quali vagliare sono davveronumerose e vanno dallarealizzazionedi album foto personalizzati alla stampa su tela, senza dimenticare la stampa su oggetti o la realizzazione di piccoli gadget personalizzati.

Turismo: ottima ripresa della Campania

Una recente inchiesta voluta da un conosciuto portale web di viaggi online ha fatto sapere come il turismo in Campania sia nettamente in crescita, dopola nera crisi dello scorso anno dovuto alla crisi dei rifiuti. Secondo ai dati diffusi le ottime prestazioni turistiche della Campania sono da attribuirsi al successo sempre più crescente di mete come Amalfi, Positano, Ravello, Capri e della stessa Napoli. Proprio la città partenopea e la Costiera Amalfitana hanno segnato a livello nazionale un ottimo risultato in termini di presenze, con villeggianti che la scorsa estate hanno preso di mira i residence Capri o deciso per una casa vacanze Palinuro. Un terzo posto meritato con un netto 51% in più rispetto ai dati della passata estate, che determina non solo una crescita del peso turistico della costiera e di Napoli, ma anche delle isole, dando inizio un’inversione di tendenza rispetto ai dati che preannunciavano una crisi profonda per il settore turistico del territorio campano, a causa soprattutto della infamante immagine diffusasi a livello mondiale l’indomani della crisi spazzatura. La Campania si piazza quindi il terzo posto, mentre al primo si posiziona la Liguria, con la Riviera di Levante e la zona delle Cinque Terre, che per l’estate 2010 hanno fatto registrare un +117% di presenze, seguita dalla Puglia, che ribadisce di essere una delle regioni più gettonate d’Italia. Un ultimo dato importante è il fatto che se la richiesta di prenotazioni cresce, ma si accorcia la durata dei soggiorni, il che significa che le vacanze stanno diventando più frequenti ma meno lunghe.

Alberghi eco-sostenibili sempre più di moda

Da un po’ di anni a questa parte si sta sempre più considerando la necessità, anche da parte di alberghi e b&b di dover attenuare il proprio impatto sulla natura e di creare degli edifici che siano in grado di congiungere tecnologia, design, efficienza e rispetto della natura. Sono così nati nel mondo e di recente anche in Italia gli alberghi ecologici, ovvero hotel che sono in grado di soddisfare i requisiti di eco sostenibilità riguardanti i rifiuti, ilconsumo idrico, il risparmio di energia, il tipo di alimenti proposti, i rumori emessi e così via. Gli alberghi ecosostenibili aprono ad una nuova forma di turismo in quanto concorrono alla tutela dell’ambiente circostante e incarnano uno strumento didattico per il viaggiatore che impara a viaggiare in maniera “ecologica”. Dimorare presso un albergo ecocompatibili significa quindi scegliere di adottare, poi anche nel proprio quotidiano, dei comportamenti che non rovinino l’ambiente ma che contribuiscano invece alla sua protezione. Gli EcoWorldHotel si stanno diffondendo e di recente anche in Italia sono sorte le prime strutture associate a questa catena. Esiste, ad esempio, un EcoWorldHotel a Milano, sebbene il primato di hotel più ecologico del Bel Paese deve essere assegnato ad una struttura situata in Alto Adige. Tra i primi sei hotel più sostenibili al mondo, come il Frègate Island Private, il Seychelles, l’Africa o il 968 Park Hotel, si colloca infatti il Vigilius Mountain Resort, situato a Monte San Virgilio, un paese dove non ci sono automobili, raggiungibile solo in fuinivia partendo da Lana. L’albergo, posto a 1.500 metri, è stato costruito con materiali eco-compatibili, mentre la sua forma richiama quella di un albero, proprio per non essere di disturbo alla natura. Una vera struttura all’avanguardia che diventerà però sempre meno infrequente, visto che il settore degli alberghi eco-sostenibili è in continua crescita e che anche i turisti stanno cominciando a preferirli.

Fai da te

Come Fare musica con un piezo e un microcontrollore
Salve. Sto per mostrarvi come usare un kit microcontrollore della Nerdkit per fare musica. Al di là del kit di base, useremo anche un elemento piezo elettrico che è un dispositivo che varia a seconda della tensione. Cambiando la tensione rapidamente, possiamo fare in modo che il disco oscilli insieme all'aria circostante. Queste onde di pressione nell'aria sono percepite dalle nostre orecchie come suoni.

Che cos'è il piezo
Anzitutto, diamo un'occhiata all'elemento piezo elettrico. Il piezo ha due fili e funziona a livello elettronico come un condensatore. E’ possibile acquistare il piezo alla Radio Shack per circa 2 dollari o direttamente online per meno. Bisogna solo stare attenti che è il tipo che richiede un circuito guida. Non bisogna comprare il piezo con un circuito a pieno buzzer perché questo tipo non permetterebbe di variare il suono.

Se avete già seguito la guida della Nerdkit, avrete sicuramente già pronta la maggior parte del circuito. Ora bisogna inserire un filo dell’elemento Piezo al microcontrollore e l’altro a massa. Sto usando il PA1 dei microcontrollori che ha il pin numero 19 sul chip. Si trova sul lato destro della fila 12 della bread board. Giusto per riassumere ricordate che i numeri pin si contano in senso antiorario lungo il chip. Partendo da quello posizionato in alto a destra arrivate in basso fino a 10 lungo il lato sinistro, cominciate poi da 11 in alto a destra e contate fino a 20 sul lato destro.

Stampa foto

Stampa le tue foto in digitale con Fotolandia, avrai a disposizione una stampa d'alta qualità con un rapporto qualità prezzo molto vantaggioso.

La qualità della nostra stampa foto è di livello professionale.

Snaidero presenta OLA 20 (Pininfarina Design)


Ola, caratterizzato da un inconfondibile cult contemporaneo, compie oggi vent’anni: per celebrare questo evento, Snaidero ne rivisita il progetto strizzando l’occhio ad una freschezza ed eleganza più contemporanea, ma al tempo stesso riconfermando l’autenticità ed originalità di un grande classico della proprio storia.


Una sfida per Snaidero davvero importante: percorrere la filosofia della valorizzazione della propria storia e cultura progettuale puntando ad una combinazione rinnovata tra tradizione e invenzione, non attraverso una semplice riedizione di un mito del proprio passato, ma ritualizzando i valori che ne hanno sancito il successo e che appartengono al patrimonio del brand: il meglio del passato per il successo del presente, anticipando il futuro.

Ola sancisce anche l’inizio di una lunga collaborazione tra Snaidero e il Gruppo Pininfarina il cui obiettivo consiste nel creare qualcosa che esca da un impatto visivo ormai standardizzato, risolvendo nella forma più nuova le funzioni irrinunciabili di una cucina. Il risultato si concretizza in un progetto dal forte impatto architettonico, capace di risolvere con la massima attenzione tutti gli aspetti di una funzionalità domestica con soluzioni tecnologicamente innovative.

A 20 anni esatti dalla sua prima presentazione, Snaidero decide di investire nuovamente in quell’ambiziosa alchimia di storia ed invenzione e il Gruppo Pininfarina coglie la sfida: nasce così Ola 20, un progetto raffinato, elegante, contraddistinto da segni precisi ed immediati.

La morbidezza delle forme è la chiave di lettura principale di tutto il progetto ed d anche l’impronta di Snaidero. Tutti gli elementi terminali di armadi, basi e pensili si caratterizzano infatti per la loro curvatura che conclude ed impreziosisce il progetto.


La cappa conserva l’originale cupola ammorbidita nel design ma forte nell’impatto estetico; dietro questa soluzione si celano importanti contenuti tecnologici che permettono, ad esempio, una comoda apertura tramite una leggera pressione sull’anta ed una chiusura elettrificata con meccanismo Servo Drive.

L’integrazione della maniglia sull’anta rafforza l’essenzialità estetica del progetto: si tratta di un profilo in alluminio che percorre tutta la sua lunghezza conferendo sia una grande pulizia estetica sia un vantaggio ergonomico poiché ne garantisce la presa in qualsiasi punto.

L’elemento della morbidezza si rafforza ulteriormente attraverso una nuova caratteristica: il supporto del piano di isole e penisole che sembrano avvolgere morbidamente la zona operativa della cucina attraverso uno studio di forma ed ergonomia dove il design è realmente al servizio della qualità e della sicurezza del lavoro in cucina.

Per quanto riguarda l’aspetto luce, la scelta è ricaduta su di una soluzione LED a basso consumo energetico realizzata integrando dei punti luci sia sotto i pensili sia all’interno degli armadi con un ottimo risultato sulla resa luminosa in termini di omogeneità di tono e colore.

La forza del nuovo progetto trova espressione anche nella nuova cappa centro stanza ad aspirazione tangenziale realizzata su disegno Pininfarina con supporto di lamiera di acciaio laccata lucida grazie al nuovo metodo di laccatura micalizzata opaca, una vernice ottenuta utilizzando come agente riflettente la mica, materiale che si esfoglia facilmente e che, grazie alla sua elevata riflettenza, dona a tutta la cucina dei riflessi più puliti e brillanti rispetto ad altre tipologie di rivestimenti.


Ola 20 rappresenta un progetto in grande sintonia con i tempi: una sintesi di quella costante tensione del marchio verso la ricerca di soluzioni inedite, di qualità dei processi, dei materiali e dei dettagli, che si traducono in un’esperienza dove il design si concretizza in un concept di grande qualità progettuale ed industriale, ma al tempo stesso accessibile. Questa è la vera innovazione di Ola 20: il suo proporsi come una raffinata soluzione di industrial design dove il valore e la qualità reale del progetto si traducono in esperienze accessibili e per questo, ancora una volta, al passo coi tempi.


Per informazioni:

www.snaidero.it

Tel: 02 87384640

E-mail: patrizia.fabretti@bluwom-milano.it

mercoledì 23 febbraio 2011

Gli acquisti online spesso sono convenienti

Se cercate un vero e proprio specialista in toner e cartucce, ma anche di stampanti, affidatevi senza alcun dubbio a Tonercartucce.it: si tratta di un sito all’avanguardia di vendita on line di accessori e prodotti per la vostra stampante, garantendo una rapidissima consegna della merce direttamente al vostro domicilio e con la certezza di un grandioso risparmio. Se cercate infatti un toner della Ricoh o una cartuccia della Infotec, consultate il vastissimo catalogo della Tonercartucce.it direttamente sulla homepage del sito stesso: troverete sicuramente ciò che fa per voi tra i più di quindicimila prodotti della vetrina, tutti di altissima qualità ed a prezzi assolutamente concorrenziali. Troverete articoli delle maggiori marche di stampanti più utilizzate e famose come: Lexmark, Konica Minolta, Nashuatec, Olivetti, Panasonic, Samsung, Toshiba, Canon IR C colore, Gestetner, Infotec, Encad, Nashuatec, Agfa, Apple, Alcatel, Bosch, Brother, Ricoh ed Infotec tra le ventotto in tutto presenti. Inoltre avrete la possibilità nel caso in cui non dovesse essere a disposizione l’articolo da voi ricercato, non c’è alcun problema: fatene richiesta al sito di Tonercartucce.it telefonando al numero del Servizio Clienti indicato, oppure a mezzo fax o ancora inviando una mail all’indirizzo di posta elettronica dell’azienda. Recentemente poi sono state messe in vendita anche le stampanti: è stata creata una speciale sezione dove potrete trovare stampanti laser colore e in bianco e nero dei principali produttori Europei; tutti i prodotti catalogati in questa parte hanno uno sconto superiore al 25% rispetto ai normali rivenditori,e possono essere acquistati solamente on-line sul sito di Tonercartucce.it. Tutti i prodotti hanno inoltre la garanzia europea del costruttore base di ben dodici mesi,che può variare fino ai trentasei : cercate il modello più adatto alle vostre esigenze ed effettuate l’ordine. Per farlo, vi basterà semplicemente ricercare i codici dei prodotti inserendo la marca e il modello della vostra stampante e nell’apposito menù a tendina situato a sinistra della homepage, a questo punto scegliete la modalità che preferite per effettuare l’ordine, se telefonando al Servizio Clienti, inviando una mail o via fax. Indicate i codici dei prodotti, il domicilio presso il quale preferite la consegna e come pagare: se tramite bonifico, bollettino postale, circuito Paypal o ancora a mezzo contrassegno, ovvero direttamente al momento della consegna del pacco da parte del corriere con un piccolo sovraprezzo per il servizio. La consegna è un altro dei punti forti di Tonercartucce.it: viene effettuata entro quarantotto ore (dal Lunedì al Sabato) per Nord e Centro Italia ed entro settantadue ore (dal Lunedì al Sabato) nel Sud e nelle Isole attraverso i corrieri espressi Bartolini , AWS e SDA. L’ulteriore garanzia che vi offre Tonercartucce.it è quella della formula ‘soddisfatti o rimborsati’, di cui poter usufruire nel caso in cui al momento del recapito della merce se ne contesti la funzionalità: se il prodotto presenta guasti o anomalie basterà inviarlo entro i dieci giorni dal giorno del ricevimento, indicando se riavere i vostri soldi oppure la sostituzione con un altro articolo di pari importo a vostra scelta.

Per i viaggi di lavoro la soluzione è noleggio a lungo termine

Ti capita spesso di andare all’estero per lavoro? Se la risposta è si, certamente sarai al corrente di quanto sia importante avere una vettura seria a tua disposizione. Disporre di un veicolo che è possibile sfruttare all'estero è conveniente soprattutto quando è opportuno dare molta importanza al tempo e alle risorse per il viaggio. E quando l’incarico richiede più giorni di permanenza all'estero, è importante prendere in considerazione un’impresa che si occupa di noleggio a lungo termine il quale risulta notevolmente vantaggioso rispetto ai mezzi pubblici o anche su affitti di breve durata.


Perché considerare il noleggio lungo?


1. Il noleggio lungo termine può portare notevoli risparmi.


Chi ricorre al nolo per lunghi tempi troverà prezzi più vantaggiosi rispetto ad un noleggio breve.


2. Il noleggio a lungo termine offre l’opportunità di scegliere un ottimo veicolo.


Molte società offrono un trattamento particolare a coloro che optano per il noleggio auto a lungo termine, mettendo a disposizione nuovi veicoli o anche auto di lusso per prezzi più bassi.


Dunque se avete previsto di noleggiare un auto a lungo termine per l’attuale viaggio di lavoro è ideale iniziare farsi un’idea prezzi e compagnie, magari iniziando da internet, infatti quasi tutte le compagnie di noleggio lungo termine hanno un sito web con tutte le informazioni su contratto, veicoli etc. necessarie a chi deve chiedere un preventivo.


Per la terza età il prestito vitalizio

Malgrado i diversi prestiti esistenti oggi, per chi ha superato i 65 anni di età è difficile ottenerne l’accesso sia che abbiano necessità di liquidità che in vista di nuovi progetti.


In questo modo per fa fronte all’esigenza di credito della terza età è stata offerta da un po’ di tempo un’altra forma di finanziamento definito prestito vitalizio.


Il prestito vitalizio è stato pensato esclusivamente per le persone che hanno superato i 65 anni di età e che sono proprietari di un immobile che in questo caso diviene una vera e propria garanzia.


Tenendo presente l’immobile è un bene che continua ad un aumentare di valore nel tempo si è ben pensato di collegarlo a questo tipo di prestito il quale “converte in denaro” parte del valore della casa, conservando la sicurezza della sua proprietà e senza pretendere il  pagamento delle rate mensili di rimborso per tutta la vita.


Sembra un sogno certo, ma quest’ultima opzione è fino a quando non si verifica il decesso della persona che ha fatto richiesta del finanziamento, da quel momento gli eredi avranno 10 mesi di tempo per saldare il capitale più gli interessi ed a quel punto potranno decidere di vendere la casa, oppure fare un nuovo mutuo ipotecario.


Se si verificasse un caso senza eredi, la società finanziaria avrà mandato di vendita della casa che si potrà effettuare solo dopo 12 mesi dalla scadenza del finanziamento.


L’importo massimo che si può richiedere è di 350.000€ può variare secondo il valore dell’immobile.



http://www.prestitotto.it/15816/il-prestito-vitalizio-come-soluzione-per-la-terza-eta.html

A Firenze ARTOUR-O il MUST

ARTOUR-O il MUST è un appuntamento con l’arte contemporanea posizionata all'interno di situazioni abitative e di Palazzi storici, che ha visto fin’ora due appuntamenti all’anno, in Italia e in Cina.


MUST è l’acronimo di “Museo Temporaneo” ed è proprio nel format che sta la caratteristica principale dell’evento ovvero nell’essere un museo modulabile e quindi impostato per essere un museo itinerante comodamente trasportabile all’estero.


I concetti su cui si concentra la mostra sono Arte e Design, in un meeting internazionale alla scoperta della parte creativa del nostro paese dal passato fino ad oggi.


ARTOUR-O il MUST torna si svolgerà nuovamente a Firenze, dal 10 al 13 marzo, focalizzando l’attenzione sugli argomenti ARTE, DESIGN, ENOGASTRONOMIA, MODA e MUSICA, in una nuova espressione in partnership con l'Hotel Villa La Vedetta.


E’ ovvio che per un simile evento non vi era location migliore di Firenze, essendo considerata città d’arte per eccellenza.


Gli allestimenti della mostra sono inseriti in piazze e luoghi pubblici e privati, tra cui infatti le stanze della Villa La Vedetta.


Rispetto alle edizioni passate la novità sarà l’unione ad un appuntamento enogastronomico che ci sarà negli spazi dello Chateau Relais.


Chissà se prima o poi la location scelta si muoverà tra le stanze di un b&b firenze, ma per ora godiamoci questo meraviglioso evento nei luoghi scelti a Firenze.



L’importanza di una newsletter professionale

Frequentemente nel promuovere sul web un’attività ci si focalizza solo sulla progettazione siti internet, senza tener presente che sebbene il sito sia lo strumento principale, è semplicemente il primo tassello di tutto quello che si susseguirà nella fase di promozione.


Si discute molto di seo, posizionamento nei motori di ricerca, sottovalutando quella che è forse una delle principali forme di pubblicità sul web, ovvero la newsletter.


Benché internet sia in fase avanzata riguardo la pubblicità non dobbiamo sottovalutare l’importanza che ancora oggi ha questo strumento, che arriva direttamente nella casella email degli utenti.


La newsletter è un utilissimo mezzo di comunicazione diretta, ecco perché va seguita e curata proprio come qualsiasi campagna pubblicitaria.


Si possono realizzare newsletter per informare di un’offerta speciale, oppure in base alle festività quindi per mandare auguri di Natale, Pasqua etc. oppure una newsletter semplicemente informativa.


Dopo che abbiamo stabilito una periodicità e l’obiettivo (informazione, vendita, contatto), è fondamentale porre attenzione ad alcuni aspetti dell’impostazione:


- La grafica: se è possibile utilizziamo sempre la stessa in modo da essere “riconoscibile” o che richiami la grafica del nostro sito.


- Messaggi brevi e concisi: il contenuto della newsletter non deve mai essere lungo in quanto difficilmente l’utente leggerà l’intero testo, dunque è preferibile ricorrere a messaggi brevi ma d’impatto e che inducano all’azione che di solito consiste nel passare direttamente al sito nella pagina relativa all’eventuale offerta.


- Stuzzicare la curiosità: se volete che l’utente “agisca” non fornite informazioni complete ma invogliatelo ad accedere al sul vostro sito per saperne di più…


- Privacy: date sempre la possibilità all’utente di cancellare la sua iscrizione alla newsletter attraverso link nel rispetto della Privacy

Italiasw recensisce Skype recorder

Italia sw mette a disposizione la recensione di un nuovo software che consente la registrazione delle  chiamate su Skype vale a dire: Skype recorder.


Skype al giorno d’oggi ha davvero sostituito il telefono specialmente per quel che riguarda non solo le chiamate personali ma anche meeting aziendali, ed è proprio in questa una delle circostanze in cui potrebbe rivelarsi utile registrare una telefonata ed in questo ci viene in aiuto Skype recorder.


Skype recorder è un software che, abilitato la prima volta, registrerà in modo automatico in formato MP3, WAV, OGG E WMA, tutte le chiamate effettuate.


Dal Menu opzioni è possibile sia disinserire la registrazione automatica, rinominare i singoli files, decidere se visualizzare il nome della persona contattata e se inserire ora e data della chiamata.


Un altro strumento consente di esaminare l’elenco della chiamate effettuate e di apportare delle modifiche aggiungendo effetti, filtri etc. per affinare la qualità della registrazione.


La licenza per il software costa $24.95, e può divenire davvero utile quando abbiamo necessità magari di registrare interviste da pubblicare su un sito o un blog, o per qualsiasi altro scopo.


Una somma molto accessibile specialmente se lo scopo della registrazione è appunto “lavorativo”, o in ogni modo può tornare utile a chi usa costantemente Skype.


martedì 22 febbraio 2011

FIRMATI “ATELIER & DESIGN FRAGRANZE” i nuovi profumi Pineider

ATELIER & DESIGN FRAGRANZE ha in questi giorni concluso un accordo per la produzione e distribuzione su licenza di due nuove linee di profumi per Pineider. Ha così inizio un’importante collaborazione con questo marchio storico, che da oltre 3 secoli è sinonimo di prestigiosa carta personalizzata e di pelletteria di alta gamma.

ATELIER & DESIGN FRAGRANZE è una nuova realtà totalmente Made in Italy con sede a Milano, specializzata nella realizzazione di progetti di profumeria chiavi in mano per brand della moda, del lusso e dell’home fragrance.

L’incontro con Pineider si colloca in piena continuità con la volontà, condivisa da entrambe le aziende, di offrire un prodotto realizzato totalmente su misura, forte di un’expertise tutta italiana, utilizzando solo materie prime di altissima qualità. Sono proprio queste le caratteristiche che, dal 1774, anno in cui Francesco Pineider aprì il suo primo negozio, rendono inimitabile questo marchio italiano, oggi presente in tutto il mondo, laddove lo stile italiano incontra l'eccellenza della qualità, dando così vita a prodotti unici. Nel corso dei secoli queste caratteristiche hanno fatto sì che Pineider fosse amata da Case Resali, da protagonisti della letteratura e dalla cultura internazionali, così come da tutti coloro che apprezzano l'alta qualità anche nei piccoli dettagli.

Dagli inviti stampati a rilievo da matrici incise a mano, ad accessori di pelletteria per la donna, l'uomo e il bambino, fino ai coordinati matrimonio, Pineider è da sempre il simbolo dello stile e della qualità dati dell'eccellenza della manifattura italiana.

In aggiunta ai prodotti che hanno reso celebre questo marchio italiano in tutto il mondo, Pineider a breve entrerà nel mondo dei profumi con Eau de Toilette, in una versione maschile e una femminile, e con una linea di nuovi profumi per ambiente, mantenendo sempre come punti fondamentali l'artigianalità e lo stile Made in Italy, coniugati all’uso di materiali pregiati. Esclusività, stile e eleganza senza sfarzo sono da sempre caratteristiche dei prodotti Pineider, valori che si riflettono oggi anche nelle peculiarità delle essenze e del packaging dei profumi Pineider, dal potere evocativo,concepiti ad hoc da ATELIER & DESIGN FRAGRANZE.

I nuovi profumi Pineider saranno distribuiti su scala internazionale, a partire dai Paesi in cui il marchio è già presente, dopo la presentazione ufficiale in anteprima prevista per giugno 2011 in occasione di Pitti Immagine Uomo.

Per ulteriori informazioni:

ATELIER & DESIGN FRAGRANZE s.r.l.

www.atmosfere.it

Via Podgora, 13 20122 Milano

Tel. : +39 02 49792874

patrizia.fabretti@bluwom-milano.com

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI