Cerca nel blog

venerdì 30 gennaio 2009

Regali indimenticabili per San Valentino

Cercate idee per il prossimo e imminente giorno di San Valentino?

Visitate il sito Melaspasso www.melaspasso.it e avrete a disposizione una vasta scelta di esperienze di coppia tra cui scegliere.

Alcuni esempi?
Speciali trattamenti benessere per rigenerare il corpo e la mente, per rivitalizzare la propria energia di coppia. Oppure dei romantici fine settimana in diverse località in Italia in prestigiose dimore di charme con aperitivo di benvenuto e cene a lume di candela.

Per maggiori informazioni contatta il nostro Servizio Clienti al nr. 899.032.083 o scrivi a info@melaspasso.it

giovedì 29 gennaio 2009

AlegriaWordArt - Mostra Internazionale d'Arte Contemporanea

Dal 7/02 al 17/02 si svolgerà a Napoli presso la Galleria LineaDarte sita in via S.Domenico Soriano 24 la Mostra d´ArteContemporanea AlegrìaWorldArt, curatori dell´evento sono Paolo Vitale e Paula França.

L’evento vuole essere un incontro tra diverse discipline e diverse culture,un interscambio di “alegria!” dove i colori e le emozioni sono pronte a parlare e dialogare in un confronto di artisti provenienti da ogni parte del mondo.
“Alegrìa” come momento di riflessione in positivo usando
il linguaggio universale delle emozioni che si estrinsecano
attraverso le forme,le tecniche ed i colori dell´arte.
Grazie ad i numerosi artisti che hanno accolto il messaggio,
“Alegrìa” ha preso corpo nel segno dell´arte
che unisce e non divide, ma è crescita nell´incontro tra
diversità.
Organizzatori e partecipanti, uniti nell´intento di
portare “Alegrìa” il più lontano possibile,
realizzando un´evento che vada molto oltre i confini di una collettiva chiusa in se stessa.
Ci saranno artistiche accompagnano la loro opera di persona,
creando così un vero momento di dialogo e
confronto costruttivo fra arte, artisti e persone.

Inaugurazione il giorno 7/02/09 alle ore 18.30

Si ringrazia la gentile collaborazione
della compagnia aerea TAM Ailines http://www.tamairlines.com/

Il sito ufficiale di AlegrìaWorldArt

http://www.alegriaworldart.synthasite.com


Fabio Agace

Lya Alves

Beatrice Basile

Lorenzo Basile

Ana Maria Cardoso

Marco Ciarciaglino

Clairet

Domenico Corrado

Rosy D’Ascola

Antonella Da Lio

Jacopo Da San Martino

Andrea Finocchiaro

Paula França

Pasquale Gatta

Guida Gerosa

Traudi Hoffmann

Luminita Irimia

Marina Locastro

Monica Lume

Loris Manasia

Marco Matta

Patricia Montegrande

Adrianne Moro

Fabiola Murri

Marcos Oliva

Salvatore Orza

Bruno Pagliarulo

Adilson Pinto

Edri Rama

Corrado Roccaro

Newton Santana

Paolo Santo

Henry Scherkerkewitz

Nicoletta Sciannameo

Patty Silva

Mariangela Tirnetta

Lili Vilela

Paolo Vitale

Carlo Volpicella

Zoro

7,2 milioni Italiani Multicanale


 Osservatorio Multicanalità 2008

 

 

 

7,2 MILIONI I CONSUMATORI MULTICANALE NEL 2008

UNA CRESCITA di + 31% RISPETTO AL 2007

 

I dati emersi in questa edizione impongono alle aziende

un orientamento multicanale

 

Nielsen, Nielsen Online, Connexia e la School of Management del Politecnico di Milano  

 hanno presentato i dati emersi dall'Osservatorio Multicanalità 2008

 

 

Osservatorio Multicanalità: più di  600 partecipanti  

 

 

Milano, 29 gennaio 2009 – Il consumatore multicanale è in evoluzione, e i dati presentati dalla ricerca dell'Osservatorio Multicanalità 2008 durante il convegno dal titolo "Aziende e consumatori: la multicanalità lascia o raddoppia", lo dimostrano.

 

Se nel 2007 Nielsen, Nielsen Online, Connexia e la School of Management del Politecnico di Milano, hanno identificato una nuova mappa di segmentazione del consumatore italiano, nel 2008 hanno focalizzato l'attenzione sulle dinamiche evolutive della multicanalità, studiando il fenomeno ad ampio spettro con particolare riferimento a tre tematiche principali:

 

  • l'evoluzione del consumo dei "nuovi media" da parte della popolazione italiana;
  • l'impatto della multicanalità nel processo d'acquisto del consumatore;
  • l'approccio delle aziende italiane alla multicanalità nella gestione della relazione con i consumatori.

 

In particolare per quanto concerne l'evoluzione dei canali di accesso, la ricerca 2008 ha concentrato la sua attenzione su Internet e Mobile, perché costituiscono per l'Italia, gli strumenti più rappresentativi in termini di fattori abilitanti al marketing multicanale.

 

La ricerca 2008 conferma una sempre maggiore propensione del consumatore italiano alla multicanalità: sono ormai 7,2 milioni gli italiani la cui decisione d'acquisto e relazione con la marca sono determinate dall'interazione con molteplici canali di comunicazione.

 

Anche quest'anno cuore del progetto è stata la ricerca condotta sul panel Nielsen Homescan – 3.000 famiglie per un totale di 7.000 individui con età superiore ai 14 anni – i cui dati sono stati integrati e supportati da ulteriori analisi dei database Nielsen e Nielsen Online (statistiche, accessi, dinamiche, trend) e contestualizzati grazie alle ricerche della School of Management del Politecnico di Milano e Connexia.

 

L'Osservatorio Multicanalità ringrazia tutti coloro che hanno creduto nel progetto: i 'main sponsor' - IBM Italia; Microsoft Advertising; Secondamano.it; Vodafone Italia; gli 'associate sponsor' – BCC Multimedia; Fater; ING Direct; Inplace; Seat Pagine Gialle; i 'supporting sponsor': Affinion International; Assocomunicazione; DRAFTFCB; MagNews; Navteq; OMD; Plantronics; nonché i 'media partner': Gruppo Adnkronos; Largoconsumo; Netforum e Daily Net. 

 


 

 

Angela D'Aprile

CONNEXIA
Via Leopardi 2 - 20123 MILANO
Tel. +39 02 8135541 - Mob.
+39 348 5659648
Fax +39 02 89180056
mailto: angela.daprile@connexia.com


Ecolamp presenta Extralamp - raccolta straordinaria per installatori




ENEL DIGITAL CONTEST: AL VIA LE VOTAZIONI ON LINE


ENEL DIGITAL CONTEST: AL VIA LE VOTAZIONI ON LINE

Il concorso per videomaker promosso da Enel diventa CO2 free.
Presiede la giuria di esperti il regista Paolo Sorrentino.

Bologna, 29 gennaio 2009 - Da oggi e fino al 31 marzo prossimo è possibile votare on line tutte le opere che partecipano alla quinta edizione di Enel Digital Contest, il premio internazionale per videomaker promosso da Enel e dall'Associazione Amici del Future Film Festival.

Dopo aver decretato il successo della scorsa edizione, che ha visto la partecipazione di oltre 30.000 "giurati on line", anche questa volta il popolo di Internet è chiamato a svolgere un ruolo centrale: esprimere le proprie preferenze attraverso il sito www.enel.it/digitalcontest e scegliere due dei vincitori di Enel Digital Contest.

Come ogni anno, la giuria popolare sarà affiancata da una commissione di esperti, presieduta dal regista Paolo Sorrentino, che a sua volta decreterà due vincitori e assegnerà quattro premi speciali.

Enel Digital Contest offre quest'anno un importante spunto di riflessione sull'utilizzo sostenibile dell'energia: i partecipanti sono infatti invitati a sviluppare il tema proposto, "The power of energy", nell'ottica della salvaguardia ambientale del nostro pianeta.

Confermano questo spirito l'istituzione di un nuovo importante premio speciale al miglior corto per l'ambiente e il patrocinio del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) e dall'Agenzia per il Commercio e Investimenti del Governo della Nuova Zelanda.

E non è tutto. Quest'anno Enel Digital Contest si presenta come il primo concorso per videomaker CO2 free in Italia. Enel ha infatti deciso di collaborare con AzzeroCO2 per neutralizzare le emissioni di anidride carbonica associate all'organizzazione dell'iniziativa: per compensarle verrà creata una piccola area verde nel parco fluviale del Po. È stato inoltre distribuito a tutti i finalisti e pubblicato on line un vadecum per realizzare video nel rispetto dell'ambiente. Anche i navigatori della Rete potranno dare il proprio contributo: ogni 1000 voti on line un nuovo albero verrà piantato nell'area verde.

Altra novità della quinta edizione, una pioggia di premi speciali: dal premio per il miglior corto d'animazione e/o con effetti speciali a quello per la miglior creatività femminile, dal premio per la migliore idea creativa a quello per la migliore colonna sonora e ai premi delle numerose Università che supportano l'iniziativa con il loro patrocinio. E da quest'anno, Enel Digital Contest è anche su Facebook, il popolare social network.

Per informazioni:

Ufficio Stampa

Giovanna Mazzarella (+39 348 3805201) & Cristina Scognamillo (+39 335 294961)

E-mail: mazzarella@fastwebnet.it, cristinascognamillo@hotmail.com

Enel SpA – Relazioni Esterne – Pubblicità e New Media

Via Regina Margherita 137 - 00198 Roma – Italy

Tel.: +39 06 83057026

E-mail: digitalcontest@enel.it

Associazione Amici del Future Film Festival

Via del Pratello 21/2 - 40122 Bologna

Tel.: +39 051 2960672; Fax: +39 051 6567133

E-mail: enelcontest@futurefilmkids.org

Eleonora Boscolo (Addetto Stampa Associazione Amici del Future Film Festival)

Tel.: +39 051 2960664

E-mail: press@futurefilmkids.org


Resstende: tutte le ultime novità alla R+T di Stoccarda

L’azienda italiana leader nel settore delle tende tecniche, presenterà alla fiera tedesca (10-14 febbraio) il nuovo sistema avvolgibile Flex Ress.

R+T, la più prestigiosa esposizione mondiale nei settori degli avvolgibili, dei portoni e delle protezioni dal sole è il prossimo appuntamento fieristico in programma per Resstende, leader nella produzione di tende tecniche. L’evento, la cui cadenza è triennale, si terrà dal 10 al 14 febbraio a Stoccarda.
Oltre 53000 visitatori e 530 espositori da 35 paesi fanno di questo salone un punto di riferimento per gli addetti ai lavori, che catalizza l’attenzione di architetti, costruttori e imprenditori.
Resstende punta su questa vetrina per presentare i prodotti di ultima generazione come Flex Ress, un nuovo sistema avvolgibile nato dall'esigenza di design e flessibilità.
Questo meccanismo, progettato per applicazioni in interni ed esterni, è guidato con cavi in acciaio inox e caratterizzato da una staffa a fissaggio modulare in acciaio inox AISI 304 satinato; la sua movimentazione può essere manuale o motorizzata. Ciò che rende Flex Ress un ricercato incontro fra estetica e funzionalità, unico nel suo genere, è l'estrema adattabilità che permette di variare direttamente in cantiere la distanza del cavo dalla parete e modificare la posizione della piastra rispetto alle superfici di appoggio. Variandone l’angolazione è sempre possibile trovare il corretto ancoraggio sulle superfici di montaggio.
L’innovazione e la ricerca di soluzioni all’avanguardia caratterizzano da sempre l’azienda di Agrate Brianza che, insieme alla garanzia di una qualità costante, costituiscono un punto di riferimento per progettisti ed architetti internazionali.
Resstende accoglierà dunque i propri visitatori presso il nuovissimo stand al padiglione 3 spazio 3C02.
Per ulteriori informazioni vi invitiamo a consultare il sito www.resstende.com.

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertising Group
Public Relation department
Valentina Rossi
e-mail: rossi@layoutweb.it
www.layoutweb.it

mercoledì 28 gennaio 2009

Cobat: Giancarlo Morandi confermato presidente

GIANCARLO MORANDI CONFERMATO PRESIDENTE DEL COBAT

Ieri 27 gennaio è stato rinnovato il mandato triennale

al Presidente in carica l'ing. Giancarlo Morandi



Con la riconferma di Giancarlo Morandi presidente, gli organi istituzionali del Cobat hanno scelto di costruire la nuova operatività del Consorzio (così come individuata dal Decreto Legislativo 188/2008) nel solco di una tradizione che ha visto il Cobat al servizio del Paese nel campo della raccolta e riciclo delle batterie al piombo esauste.


Nei suoi anni di lavoro con quasi 3 milioni di tonnellate di batterie al piombo esauste raccolte e il conseguente recupero di 140.000 tonnellate di polipropilene, 1 milione 630 mila tonnellate di piombo e 475 milioni di litri di acido solforico si sono conseguiti risultati di efficacia ed efficienza che hanno dato all'Italia il primato mondiale in un settore così delicato dal punto di vista ambientale.


L'impegno del nuovo Cobat è quello di mantenere l'eccellenza dei risultati continuando a proteggere il Paese dalla dispersione di rifiuti pericolosi come gli accumulatori al piombo esausti.

martedì 27 gennaio 2009

Soluzioni call center

Centri servizi, call center, contact center, pubblica utilità e molti altri sono i campi dove la Necsy va a puntare con le proprie soluzioni IT & TLC. Sistemi utilizzabili via IP o VOIP per molteplici utilizzi, questo e altro ancora fanno il successo della Necsy, azienda leader nel settore con sede in provincia di Venezia, a Mirano poco distante da Mestre.

NECSY
Mirano - Venezia
www.necsy.it

snom technology assegna ad Allnet Italia il titolo di “Gold Partner”


Allnet Italia si qualifica Gold Partner dello specialista tedesco del VoIP per l’importante fatturato realizzato nel 2008 e l’erogazione di servizi d’eccellenza ai rivenditori.



Berlino, 27 gennaio 2009 - snom technology AG, produttore di telefoni VoIP per l’uso professionale, ha stilato anche quest’anno la classifica dei suoi distributori in tutto il mondo assegnando ai propri VAD il titolo di Gold o Platinum Partner in base al merito. I distributori si qualificano secondo criteri precisati dall’azienda ed inerenti sia a valori quantitativi (fatturato e volumi di vendita) sia qualitativi (servizi di assistenza tecnica e corsi erogati). I partner che possono fregiarsi del titolo Gold o Platinum ricevono quindi il corrispondente certificato con logo, per essere più facilmente identificati dai rivenditori.



“Per snom è fondamentale poter contare su partner di fiducia in ogni continente in cui il VoIP è diffuso. L’assistenza tecnica competente erogata dai nostri distributori ai rivenditori è una delle chiavi del nostro successo internazionale.” commenta il Dottor Michael Knieling, VP Sales & Marketing e membro del CDA di snom technology.



I partner qualificatisi quest’anno sono senza dubbio distributori di serie A. “È quindi un vero piacere poter annoverare Allnet.Italia tra i nostri Gold Partner” aggiunge Federico Musto, Country Manager di snom Italia. “Il titolo conferito ad Allnet.Italia testimonia la forte presenza dell’azienda in un mercato in rapida crescita quale il VoIP. Allnet.Italia é riuscita in breve tempo non solo a guadagnare importanti fette di mercato con i nostri telefoni VoIP, ma anche ad assicurarsi un ruolo primario nell’erogazione di servizi ai propri clienti”. Inoltre, a partire da Marzo, Allnet.Italia condurrà i corsi SCE (snom certified engineer), dedicati ai rivenditori che desiderano diventare partner snom certificati.



“Negli ultimi anni Allnet.Italia ha rivolto un’attenzione particolare alla telefonia via IP. La collaborazione atta a commercializzare i telefoni VoIP basati sullo standard SIP aperto di snom technology, avviata alcuni anni fa tramite la casa madre Allnet.Germania, si sposa in modo ottimale con il nostro ruolo di distributore esclusivo dei centralini IP-PBX open source Digium/Asterisk® per il territorio italiano”, ci confida Emiliano Papadopoulos, Amministratore Delegato di Allnet.Italia, ricordando che già da marzo di quest’anno sarà possibile configurare i telefoni VoIP snom remotamente attraverso i centralini Switchvox® Digium. “Aver ottenuto il titolo di Gold Partner di un’azienda come snom technology è per noi una conferma che la nostra strategia intesa a rafforzare le sinergie tra i due brand è corretta”, conclude Papadopoulos.



------------------

snom technology AG

snom technology AG, fondata nel 1996 a Berlino, é uno dei pionieri del mercato VoIP. L’azienda sviluppa e produce hardware e software VoIP basati sullo standard SIP (Session Initiation Protocol) aperto. I telefoni VoIP di snom garantiscono un elevatissimo grado di sicurezza delle comunicazioni e sono dotati di numerose funzioni che semplificano notevolmente la gestione delle chiamate.

I prodotti snom sono particolarmente adatti ad un impiego professionale, presso aziende, ISP, Carrier o presso clienti OEM. Con la propria rete di partner snom é presente in oltre 20 Paesi al mondo. Che si tratti di collegamenti VPN (Virtual Private Network), soluzioni CTI (Computer Telephony Integration) o della prima integrazione a livello mondiale con il Microsoft Office Communication Server 2007 attraverso l’edizione snom OCS - le funzionalità dei telefoni corrispondono in toto alle esigenze della moderna comunicazione. I clienti snom beneficiano dell’interoperabilità e flessibilità offerta dai telefoni snom, tra cui l’integrazione plug and play e la compatibilità universale con qualsiasi piattaforma SIP-based.

Per ulteriori informazioni pregasi visitare il sito internet www.snom.com.



-------------

Allnet.Italia

Allnet.Italia è un Distributore a valore aggiunto che opera nell'intero territorio italiano dal 2000, anno della sua fondazione in seno al network del leader europeo di distribuzione Allnet. L’azienda ha sempre creduto nell'importanza dell'innovazione e nella convergenza delle principali tecnologie in cui è fortemente specializzata: Voip e Telecomunicazioni, Videosorveglianza IP e Security, Wireless Professionale, Networking , Internetworking e, recentemente, Videoconferenza.

Forte del suo Know-How, Allnet.Italia si rivolge esclusivamente ad operatori specializzati come Installatori, System Integrator, Software House e aziende specializzate nella rivendita, installazione e integrazione di sistemi informatici. Allnet.Italia ha stretto accordi diretti con i principali vendor internazionali, vanta un personale altamente qualificato, offre servizi di progettazione, supporto pre e post vendita, formazione e servizi finanziari. La logistica è supportata da un doppio magazzino italiano ed europeo di complessivamente 16000 Mq, e da un sito Web in continua evoluzione pienamente integrato nei processi aziendali.

Per ulteriori informazioni pregasi visitare il sito internet www.allnet-italia.it



----------------------

CONTATTI PER LA STAMPA

snom technology AG

Heike Cantzler

Christian Baier

Tel: +49 30 39833-103/106

Fax: +49 30 39833-111

Internet: www.snom.com

press@snom.com



SAB Marketing Services

Ufficio stampa di snom technology AG

Silvia Amelia Bianchi

Tel: +39 031 3308073

Fax: +39 031 241997

snom@sab-mcs.com



Allnet Italia

Emiliano Papadopoulos

Tel: +39 051 0547710

Fax: +39 051 334181

www.allnet-italia.it

info@allnet-italia.it

A San Valentino vivi un'emozione speciale a Verona

Per il prossimo giorno di San Valentino puoi vivere un'esperienza speciale grazie a whaiwhai, a Verona nella città di Giulietta e Romeo.
Se cerchi emozioni, divertimento e avventura whaiwhai è la scelta che fa per te!
Tutte le indicazioni che ti servono le trovi nel quaderno di gioco “Amor – Verona” per scoprire passo passo la città attraverso vicende e dettagli sorprendenti.

Amor - Verona costa 23 € ed è l'ultima novità della serie whaiwhai.

Per maggiori informazioni:

Visitare Verona

Il blog di whaiwhai
http://blog.whaiwhai.com/

Di seguito il video relativo:

Supporti di memorizzazione multimediali, ecco le ultime tendenze

L’evoluzione dei supporti multimediali da qualche anno a questa parte non conosce soste. Il mercato è in continua competizione e le aziende alla continua ricerca di nuove tecnologie sempre più all’avanguardia.

L’uso del formato CD, creato già nel 1979, ha ormai da tempo soppiantato il floppy- disc. I CD-ROM di più larga distribuzione hanno una capienza di 80 minuti con una capienza di 700 MB.
Dopo il CD, ad esempio i verbatim -r, è stata la volta del formato DVD, capace di immagazzinare una quantità di dati notevolmente maggiore, 4,7 GB nei più comuni DVD a singolo strato, fino ad un massimo di 17GB nei DVD a due lati e a doppio strato.
Un altro strumento molto utile e oggi diffuso capillarmente sono le chiavette USB. Questo tipo di dispositivi ha una capacità estremamente variabile, attualmente sono in commercio chiavette USB da 16 GB ma ne sono state testate altre da 128Gb. Ne esistono di varie forme e colori e sono meno ingombranti rispetto ai dischi e hanno una maggiore velocità nel trasferimento dei dati.

La novità degli ultimi anni in fatto di supporti multimediali è la creazione di un nuovo tipo di dvd, chiamati High definition DVD ma soprattutto del suo diretto concorrente, il Blu-ray disc (BD).
Questi due nuovi formati promettono di rendere la qualità video sempre più definita e dettagliata, per dare al pubblico un’esperienza sempre più realistica.
Il BD ha una capacità di storaggio dati molto superiore. Grazie all'utilizzo di un laser a luce blu, riesce a contenere fino a 54 GB di dati, quasi 12 volte di più rispetto a un DVD a singolo strato. Anche se questa capacità sembra enorme un disco da 25 GB può contenere a malapena 2 ore di filmato ad alta definizione utilizzando il tradizionale codec MPEG-2. Per questo motivo, oltre all'utilizzo dei dischi a doppio strato (oltre 50 GB), è stato previsto l'impiego di codec più sofisticati come per esempio l'MPEG-4.
Nel luglio 2008 sono stati addirittura annunciati dischi Blu-ray da 400GB con 16 strati ma per ora non sono stati ancora commercializzati.

Ad oggi sembra che la battaglia sia stata vinta dal BD, dato che nel febbraio 2008 visto che Toshiba, titolare dei diritti sullo standard concorrente, ha dichiarato la chiusura del progetto e la dismissione delle attività ad esso legate. In poche parole la fine della produzione di HD DVD.
Una grossa rampa di lancio per la diffusione dei dischi blu-ray è sicuramente la console ps3, che funziona anche come lettore blu-ray, mentre altrimenti sarebbe necessario comprare un lettore blu-ray apposito e probabilmente anche una nuova televisione, dato che è necessario disporre anche di un televisore ad alta definizione per vedere questo formato.
Ciò è un grosso ostacolo alla diffusione su larga scala di questa tecnologia, almeno nei primi tempi.
Ciononostante tutte le case di produzione cinematografiche hanno ormai dichiarato di appoggiare il formato BD e di aver iniziato a far uscire titoli anche in questo formato.
Un altro grosso dubbio su questo formato è se sarà in grado di contenere i costi di produzione e quindi i prezzo di vendita al consumatore finale, come già avviene per supporti di memorizzazione delle console di gioco come ad esempio la supercard ds one.

Per ora sembra che il costo dei dischi sia più o meno lo tesso dei comuni dvd. Il vero problema è che finora le vendite di lettori blu-ray sono molto minori rispetto al previsto. Questo perché secondo il consumatore finale, la qualità dei dvd è già abbastanza buona, il prezzo dei lettori è ancora troppo alto per giustificare il passaggio ad un supporto che non offre benefici così visibili da motivare l’acquisto di un altro lettore e probabilmente di un nuovo televisore. Come dargli torto?

A cura di Michele De Capitani
Trenet Srl - Web intranet

lunedì 26 gennaio 2009

LogosPaf: lavorare con i bambini

Vuoi aprire un Asilo Nido?
Gioca e Crea srl - Asili Nido - Scuole dell'Infanzia - Ludoteche - Divisione Franchising
Avviamento strutture per l'infanzia su tutto il territorio nazionale

Ti piacerebbe Lavorare con i Bambini?
Progetto Alta Formazione Corsi di Formazione autorizzati dalla regione Lazio e
riconosciuti dalla Comunità Europea per Educatori d'Infanzia, Ludotecari, Animatori e
molti altri ancora.

Cerchi una Baby-sitter? Un animatore per le feste di tuo figlio?
Ciao Bimby Equipe offre Servizi integrati per l'Infanzia tra cui Animazione feste
di compleanno e Babysitting.





link: www.logospaf.it/

MALTEMPO: ANCORA TEMPORALI E VENTI FORTI SUL MERIDIONE

Maltempo: ancora temporali e venti forti sulle regioni meridionali e sulle isole maggiori

Come anticipato ieri dall'emissione di un avviso di avverse condizioni meteorologiche, la perturbazione di origine atlantica che, già in queste ore, sta interessando la Penisola, favorirà anche nei prossimi giorni la persistenza di condizioni di marcata instabilità al sud del Paese e sulle isole maggiori.

Il Dipartimento della Protezione Civile, sulla base di modelli disponibili, ha emesso oggi un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse, che integra ed estende quello diffuso nella giornata di ieri, e che prevede la persistenza di precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale di forte intensità, sulle regioni meridionali e sulle isole maggiori. Inoltre, venti di burrasca dai quadranti occidentali interesseranno le isole e le regioni del basso versante tirrenico, con mareggiate lungo le coste esposte.

La Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile continuerà a seguire l'evolversi della situazione in contatto con le Prefetture, le Regioni e le locali strutture di protezione civile, nonché mediante la pubblicazione quotidiana sul proprio sito –www.protezionecivile.it – dei bollettini di vigilanza meteorologica nazionale e fornendo tutti gli aggiornamenti che si renderanno, con il passare delle ore, disponibili.
--
Redazione www.CorrieredelWeb.it

L'AngoloAppetitoso: ristorazione take-away a Rimini


L'Angolo Appetitoso di Viserba (Rimini)

L' angolo Appetitoso

Gastronomia, pizzeria, piadineria, specialità carne e pesce.

Tutto d'asporto.

Pranzi cene e bouffet

Per ogni occasione.


Servizio catering.

Consegna a domicilio dall'antipasto al dolce.

Su ordinazione qualsiasi prelibatezza.

Chi ci prova non se ne pente!

Vienici a trovare.


Alcuni nostri piatti:

Primi Piatti Carne e Pesce
Secondi Piatti Carne
Secondi Piatti Pesce
Contorni
Pizza & Pizza
Piadine & Cassoni



Chef a Domicilio
Dove siamo:
Via G. Dati 11/b (clicca per visualizzare la mappa)
47900, Viserba di Rimini (Rn) Italia

Contatto telefonico:
Tel: +3905411733019
Cell: 3928082039

Link: www.langoloappetitoso.it

venerdì 23 gennaio 2009

Nuove tecnologie per il riscaldamento domestico

In questi periodi di risparmio energetico, diminuzione delle emissioni, contenimento dei costi e soprattutto delle bollette, si cercano in tutti i modi soluzioni per consumare meno ma non dover abbassare i nostri standard di vita.

Molte aziende stanno studiando soluzioni moderne ed ecologiche per il riscaldamento ed attrezzatura climatizzazione degli ambienti domestici.
Uno degli ultimi ritrovati sono i quadri a parete riscaldanti, un innovativo sistema eco riscaldante che assicura grandi vantaggi economici e un efficace riscaldamento ecologico. Esistono sia nel formato quadri a parete, che come caloriferi a parete e grazie alla loro innovativa tecnologia riescono a riscaldare un appartamento consumando molto meno dei tradizionali sistemi di riscaldamento.

A breve sarà possibili utilizzarli anche come sistemi di riscaldamento a pavimento, facili da installare ed estremamente economici, sia per la posa che per la gestione. Le nuove tecnologie in materia di riscaldamento stanno trovando anche valide risposte negli impianti di riscaldamento a pavimento che sfruttano l'energia solare a costo nullo e perciò garantiscono temperature confortevoli in pieno rispetto dell'ambiente.

Esistono poi ovviamente i pannelli solari che sono spesso utilizzati negli impianti termici per la produzione di acqua calda sanitaria o per il riscaldamento domestico e sono chiamati anche collettori solari. Ne esistono di due tipi, i collettori piani, più usati e più economici che si possono usare anche se il cielo è nuvoloso, e i collettori a concentrazione, che sfruttano solo la radiazione diretta ma producono temperature più elevate.
Di primaria importanza è però poter mettere a confronto il vecchio sistema caldaie/termosifoni e pannelli solari/termoconvettori e radiatori di nuova generazione. In quanto a risparmio, emerge che un impianto a pannelli radianti di nuova generazione abbatte i costi di combustibile del 50% circa, mentre accorgimenti più oculati, quale il solo utilizzo nelle zone vivibili (o zone di lavoro) possono abbattere i costi fino al 70%.

Nella scelta di collettori e di centraline solari bisogna tener conto anche di quanta energia serva per la sua produzione, in modo da scegliere quelle tecnologie a basso impatto ambientale ed energetico.
Un modulo standard da due metri per uno consente il riscaldamento di un ambiente interno di circa 30 metri quadri di superficie. Per riscaldare superfici superiori è comunque possibile installare più moduli con eventuale pompa a vuoto.

Altra soluzione, specialmente nei luoghi isolati, è utilizzare le caldaie a legna, a pellets o a mais, che hanno raggiunto un livello abbastanza elevato di efficienza e affidabilità, ed inoltre non producono fumi tossici, dato che bruciano solo combustibili naturali.
Il riscaldamento infrarossi è inoltre un nuovo sistema che permette di scaldare senza disperdere il calore.
I normali caloriferi scaldano l'aria, e questa scalda l'ambiente circostante, con gli infrarossi si elimina un passaggio. I raggi infrarossi, infatti, scaldano direttamente persone ed oggetti presenti nella casa. Il riscaldamento per irraggiamento emette calore sotto forma di radiazioni infrarosse, simili al calore dei raggi del sole, producendo un comfort termico direttamente sul corpo.
Il calore così prodotto è assolutamente pulito, ecologico e addirittura benefico per il corpo, riducendo notevolmente i consumi e quindi anche i costi.

Gli attuali metodi di riscaldamento, basati su fonti di energia non rinnovabili e spesso non compatibili con l'ambiente, non sono più sostenibili sul lungo periodo.

Prima o poi nelle nostre case dovremo affrontare il problema di passare ad utilizzare fonti di energia rinnovabili e che rispettino l'ambiente. Il petrolio non durerà per sempre, anzi, e anche il gas diventa sempre più caro ogni anno che passa, influenzato sia da questioni economiche che politiche.
Questi sono solo alcuni dei metodi innovativi per riscaldare le nostre case, molte aziende sono alla ricerca di soluzioni sempre più efficienti, sempre più economiche e soprattutto nel rispetto dell'ambiente.

A cura di Michele De Capitani
Trenet Srl – Web design posizionamento

Roma, indirizzi per una vacanza all'ombra del Colosseo

Un'agenda densa di appuntamenti, ma che conserva anche un po' di tempo per il relax quella di chi soggiorna a Roma, la città eterna. L'Hotel Capo d'Africa, situato nel quartiere Celio, è il luogo ideale dal quale partire per scoprire le bellezze nascoste della capitale.
I ristoranti di Roma sono tanti, ma nei pressi dell'Hotel sorgono locali davvero interessanti: il rinomato Crab, è apprezzato per le sue specialità di crostacei e frutti di mare, da poco ha aperto il modernissimo Maud, un locale che si trasforma a seconda delle diverse esigenze del giorno. Un indirizzo giusto è quello della storica Taverna dei Quaranta, Papagiò, Domenico, Il Bocconcino, Ai Tre Scalini, l’Antica Hosteria e la pizzeria Li Rioni. Infine, Le Naumachie e Luzzi sono due trattorie che propongono piatti della cucina romana a prezzi modici ad un pubblico variegato composto da giovani, artisti e sportivi (vi si vedono spesso i calciatori della Roma!)Per una passeggiata in assoluto relax ci sono i numerosi parchi della zona: Villa Celimontana, tche ha un giardino ricco di palme e piante esotiche, ornato anche da un obelisco; mentre al Circo Massimo, si trova uno dei più bei roseti del mondo, che ospita 1.100 specie di rose anche rarissime.
Da citare, la vista della cupola di San Pietro inquadrata nel buco della serratura del palazzo del Priorato dei Cavalieri di Malta.
Le meraviglie di Roma sono infinite: l'hotel Capo d'Africa vi da la possibilità di risiedere all'ombra del maestoso Colosseo, ma da visitare sono anche le Terme di Caracalla e la Domus Aurea. Molto suggestive da visitare sono anche le numerose chiese e basiliche che sorgono nel quartiere Celio: la basilica di San Clemente, la chiesa dei Santissimi Quattro Coronati, Santo Stefano Rotondo. Per quanto riguarda arte e cultura, anche in questo caso Roma sa offrirvi tanti indirizzi giusti. Periodicamente mostre di artisti sono ospitate nella Galleria Arte & Pensieri, in via Ostilia 3/A mentre in Via dei Querceti, si trovanole gallerie z2o e S.A.L.E.S., specializzate in arte contemporanea e mostre di giovani artisti internazionali.
Infine, croce e delizia delle donne e non solo, lo shopping! Nel quartiere Celio sorgono numerosi negozi nei quale scovare oggetti davvero particolare, quelli etinci si trovano da Agadez, o a il Canto del Diamante, dove Daniela Della Putta produce artigianalmente vetri artistici richiesti anche da architetti americani e canadesi.

Obbligatoria raccolta pile e accumulatori

Dal 1° gennaio anche in Italia è diventata obbligatoria la raccolta differenziata di pile e di accumulatori non piombosi: oltre alle batterie per veicoli ora saranno raccolte e riciclate anche quelle per l'elettronica di consumo e gli elettroutensili in base al D.Lgs. 188/08 pubblicato in G.U. il 3/12/2008. Ad occuparsi del monitoraggio dell'efficienza e corretteza del servizio sull'intero territorio nazionale è il Centro di Coordinamento Pile e Accumulatori (www.cdcpa.it).
In Europa ogni anno, circa 800.000 tonnellate di batterie per auto, 190.000 tonnellate di batterie industriali e 160.000 tonnellate di pile portatili (di cui 30% ricaricabili) vengono immesse sul mercato nella UE.
Se durante l'utilizzo, non sono particolarmente nocive per l'ambiente o la salute umana, quando le pile si esauriscono il loro contenuto in mercurio, piombo e cadmio comporta dei rischi.
Attualmente, la raccolta, il trattamento e il riciclaggio delle pile usate in Europa sono frammentari, mentre quasi la metà di tutte le batterie vendute negli Stati membri della UE a 15 nel 2002 è stata smaltita in inceneritori o in discariche. Solo Austria, Belgio, Francia, Germania, Paesi Bassi e Svezia dispongono di un sistema nazionale di raccolta di tutti i tipi di batterie usate destinate al riciclaggio.

Gli obiettivi di raccolta: occorrerà arrivare ad un tasso di raccolta del 25% per le pile portatili entro il 26 Settembre 2012 e del 45% entro il 26 Settembre 2016.

mercoledì 21 gennaio 2009

Extralamp: raccolta straordinaria per gli installatori

Extralamp: raccolta straordinaria

per gli installatori

Dal 1° febbraio al 31 luglio 2009 un piano di raccolta straordinaria gratuita per avviare al riciclo sorgenti luminose e tubi fluorescenti, in attesa di superare gli ostacoli che oggi bloccano gli installatori fuori dalle piazzole

Milano, 21 dicembre 2008

Operazione straordinaria per gli installatori

Al via "EXTRALAMP", il piano di contingenza che il Consorzio Ecolamp ha ideato e messo in atto per permettere agli installatori di avviare al riciclo le quantità di sorgenti luminose che ad oggi giacciono nei loro magazzini a causa di un ostacolo normativo; un intervento straordinario, attivato per un limitato periodo di tempo di 6 mesi a beneficio esclusivo degli installatori cui è impedito l'accesso alle isole ecologiche comunali.

A chi si rivolge il progetto

A partire dal 1° febbraio 2009 e fino al 31 luglio 2009, gli installatori di impianti elettrici e di illuminazione potranno richiedere gratuitamente il ritiro e il trattamento delle sorgenti luminose a fine vita giacenti presso i loro magazzini.

Ecolamp, grazie alla propria rete logistica, ritirerà le lampade giunte a fine vita su tutto il territorio nazionale, in via del tutto eccezionale e per la durata di 6 mesi, in attesa degli sviluppi normativi che porteranno a regime il sistema RAEE.

Come funziona il piano straordinario

  • Ogni installatore potrà effettuare una sola richiesta di ritiro di sorgenti luminose scariche al mese, per una quantità minima di 400 chilogrammi, al di sotto dei quali il ritiro non potrà essere effettuato;
  • l'installatore in possesso della quantità minima dovrà registrarsi al portale "EXTRALAMP" www.ecolamp.it/extralamp ed effettuare una richiesta di ritiro attraverso l'area riservata; il portale è ben evidenziato sul sito del consorzio Ecolamp;
  • sarà l'installatore a provvedere all'imballaggio delle sorgenti luminose per il trasporto, seguendo le istruzioni pubblicate da Ecolamp sul suo sito;
  • il consorzio Ecolamp inoltrerà la richiesta all'operatore locale di trasporto, che entro 20 giorni lavorativi effettuerà il ritiro dei bancali di sorgenti luminose esauste.


Fabrizio D'Amico, Direttore Generale di Ecolamp

"Extralamp è quasi un atto dovuto agli installatori che non riescono a conferire le sorgenti luminose giunte a fine vita ed avviarle al riciclo, e che da mesi ci segnalano grandi difficoltà. – commenta Fabrizio D'Amico, Direttore Generale del Consorzio – E' un segnale forte dell'impegno del Consorzio a trovare soluzioni operative e concrete, e a supportare gli addetti ai lavori del settore illuminotecnico che non hanno ancora potuto contribuire al nuovo modello di gestione dei prodotti a fine vita. Nel frattempo non cessa il nostro impegno a coinvolgere le istituzioni per trovare una soluzione normativa adeguata e giusta".

Le Stime di raccolta

Il Consorzio, che si farà carico di tutti i costi delle operazioni di raccolta, trasporto e trattamento presso gli impianti, stima di ritirare, nei 6 mesi di durata del progetto, 6.000 tonnellate di sorgenti luminose provenienti dai 20.000 installatori presenti sul territorio nazionale.










Per ulteriori informazioni: www.ecolamp.it

Ufficio Stampa e Relazioni Pubbliche: Hill & Knowlton Gaia

Alessia Calvanese, +39 06 44 16 40 328 +39 335 1309390 calvanesea@hkgaia.com

Nokia N79: nel rispetto dell'ambiente e a favore del WWF

Nokia N79 nel rispetto dell'ambiente a favore del WWF

Nokia è lieta di annunciare che anche in Italia da oggi è possibile acquistare su Nokia On Line Shop (www.nokia.it/shop) il Nokia N79 che aiuta il WWF e l'ambiente. L'azienda finlandese, da sempre vicina alle tematiche legate all'ambiente, offre a tutti i clienti che vogliono acquistare on line il Nokia N79 la versione senza caricabatteria inclusa nella confezione di vendita. La speciale offerta ha il preciso obiettivo di sensibilizzare i clienti affinché conservino e continuino ad utilizzare il caricabatteria che già possiedono, riducendo così lo spreco.
Contestualmente, Nokia devolverà per ciascun N79 venduto nell'ambito di questa iniziativa 4€ al WWF. Il progetto Nokia N79 per il WWF fa tesoro della positiva esperienza maturata da Nokia negli ultimi anni nell'ambito dell'evoluzione del packaging. Non includendo il caricabatteria il telefono cellulare viene venduto in una confezione ancora più piccola, consentendo di ridurre gli sprechi anche su questo fronte.
Dal 2006, infatti, Nokia ha creato imballaggi di dimensioni più ridotte e con un cartone più sottile, che utilizzano il 54% di materiali in meno. Una scelta che ha consentito di impiegare ben 5000 autocarri in meno per la distribuzione annuale nel mondo dei telefoni prodotti. Nokia e l'ambiente Il telefono cellulare è ormai un oggetto presente nella vita di ciascuno. Riciclarlo è un atto di civiltà ed attenzione verso l'ambiente e Nokia, si fa portavoce dell'importante bisogno di tutelare la natura. La cura dell'ambiente è per Nokia parte integrante della strategia aziendale e dei valori in cui da sempre crede. Oggi, infatti, il 65/80% dei telefoni cellulari Nokia può essere riciclato.
Tra il 2004 e il 2006 gli stabilimenti di Nokia, a livello mondiale, hanno diminuito l'utilizzo di energia del 3.5%. Nel maggio 2007 Nokia è diventata la prima azienda produttrice di telefoni cellulari a fornire ai propri clienti informazioni e consigli su come ridurre il consumo di energia legato all'uso dei propri dispositivi mobili, come ad esempio staccare dalla presa elettrica il caricabatterie quando non in funzione; iniziativa questa che in un solo anno potrebbe determinare un risparmio energetico sufficiente per fornire energia elettrica in 85.000 case.
Nokia inoltre ha introdotto sul mercato Nokia AC-8, un caricabatteria ecologico multitensione che consente di ottenere un notevole risparmio energetico. Se lasciato collegato alla presa di corrente dopo aver raggiunto la carica della batteria, questo accessorio eco-compatibile consuma soltanto il 10% dell'energia consumata dai caricabatteria tradizionali in modalità stand-by.

Nokia
Nokia è leader mondiale nella mobilità, e guida la trasformazione e la crescita dei settori convergenti di internet e delle comunicazioni. Nokia offre un'ampia gamma di device mobili con servizi e software che permettono alle persone di provare l'esperienza in mobilità della musica, della navigazione, del video e della televisione, dell'immagine, del gioco e del lavoro, e di molto altro. Lo sviluppo e la crescita dell'offerta di servizi Internet consumer, così come delle soluzioni e dei software per l'impresa, rappresentano un'area chiave. Inoltre, Nokia offre infrastrutture, soluzioni e servizi per le reti di comunicazione attraverso Nokia Siemens Networks.

Informazioni su Nokia Online Shop
Nokia Online Shop è il negozio online ufficiale di Nokia in cui è possibile trovare l'offerta completa e sempre aggiornata dei prodotti e accessori Nokia. I beni acquistati vengono spediti direttamente a casa o all indirizzo desiderato. Su Nokia Online Shop oltre alle promozioni esclusive è possibile prenotare e acquistare in anteprima i prodotti. Gli acquisti possono essere effettuati da web o al telefono, chiamando il numero verde dedicato 800 088 771 (numero gratuito attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17).

Per ulteriori dettagli Nokia Online Shop è raggiungibile all'indirizzo www.nokia.it/shop

Enel: a lezione di giornalismo anche sul web

Con Enel a Lezione di Giornalismo anche sul web


Su http://diario.enel.it/lezionidigiornalismo/ e sul canale Enel di YouTube http://it.youtube.com/enelvideo è possibile rivivere i racconti, le esperienze, le passioni, i trucchi e i segreti delle più grandi firme del giornalismo italiano

Nasce il blog Le grandi lezioni di Giornalismo http://diario.enel.it/lezionidigiornalismo/ per stimolare il confronto tra gli utenti sui temi trattati dai protagonisti delle sei serate in programma all'Auditorium Parco della Musica.

Dopo il grande successo del primo ciclo di incontri è tornata la rassegna dedicata al mondo dell'informazione. Prodotta dalla Fondazione Musica per Roma con il sostegno di ENEL, quest'anno l'iniziativa consente di conoscere da vicino alcuni dei nomi più importanti del giornalismo italiano e di comprendere i risvolti di uno dei mestieri più amati, temuti e controversi del nostro tempo. Per le prime tre lezioni sono saliti in cattedra Eugenio Scalfari, Gianni Riotta e Concita De Gregorio.

Sul blog dedicato all'iniziativa, oltre al calendario dei prossimi appuntamenti in programma fino ad aprile, gli utenti potranno leggere opinioni, approfondire e commentare i temi affrontati e rivivere la serata con i video in streaming. Anche sul Canale Enel di YouTube http://it.youtube.com/enelvideo e su iTunes http://itunes.apple.com/WebObjects/MZStore.woa/wa/viewPodcast?id=302675262 sono on line le pillole video e i vodcast dei singoli incontri.

Info: energiaper@enel.com




Redazione www.CorrieredelWeb.it

Easynet collabora con Sky News per la prima trasmissione in HD per la cerimonia di insediamento di Obama

Easynet collabora con Sky News per la prima trasmissione in HD in occasione della cerimonia di insediamento di Obama

Milano, 21 gennaio 2009 – Easynet Global Services, fornitore internazionale di servizi gestiti per reti, hosting e telepresence, ha sperimentato con successo un nuovo servizio che consente alle emittenti televisive di utilizzare una rete IP per distribuire a livello globale contenuti video di qualità estremamente elevata e ad alta definizione (HD). Il servizio di Easynet ha consentito a Sky News di realizzare in modalità full HD i servizi relativi alla cerimonia di insediamento di Obama, offrendo ai telespettatori in tutto il mondo immagini con un altissimo livello di dettaglio e di qualità molto elevata.

Tale soluzione di rete gestita ha permesso a Sky News di trasmettere parte dell’evento sulla rete IP VPN globale di Easynet direttamente dagli Stati Uniti allo Sky News Centre di Londra in meno di un secondo. Ciò senza la necessità di utilizzare quelle costose infrastrutture che spesso eventi di primo piano come questo richiedono. In futuro le emittenti televisive potranno risparmiare in modo significativo grazie alla distribuzione versatile su rete IP.

La trasmissione di Sky News relativa all’insediamento di Obama è stata la prima ad utilizzare una tecnologia di compressione MPEG-4 attraverso la rete IP transatlantica di Easynet Global Services. Grazie ad una tecnologia di compressione sofisticata la trasmissione video di elevata qualità utilizza meno della metà di ampiezza di banda rispetto agli standard precedenti e ne consegue che le emittenti televisive dispongono di maggiore capacità allo stesso costo. Gli apparati hardware di codifica sono stati forniti da Cisco e Harris.

Denis Planat, Chief Operating Officer di Easynet Global Services, ha dichiarato “Siamo veramente lieti di aver preso parte alla prima trasmissione transatlantica in HD di Sky News, e in particolare in occasione di questo importantissimo evento. Il panorama dei media è in continua evoluzione grazie all’introduzione di nuove tecnologie. Ciò significa che le emittenti televisive devono offrire ai propri clienti il meglio, Easynet le sta aiutando a farlo consentendo la trasmissione di contenuti video HD aggiornatissimi e di alta qualità”.

Bevan Gibson, Head of Future Technology di Sky News, ha dichiarato “Easynet ha fornito i servizi per tale evento esattamente come ci aspettavamo, in modo puntuale e senza intoppi. Ci auguriamo che questo sia l’inizio di un rapporto continuativo con Easynet per la distribuzione di video di qualità in tutti i formati sulla loro rete IP.”

A proposito di Easynet Global Services

Easynet Global Services è un fornitore internazionale di soluzioni gestite per reti, hosting e telepresence per aziende e corporate. Possedendo un’ampia rete globale e un’infrastruttura di hosting, la società si contraddistingue per uno straordinario livello di customer service. Easynet attualmente ha sedi operative in Europa e in Cina, clienti in 50 Paesi e può offrire soluzioni in 194 nazioni. La soluzione di telepresence Managed Virtual Meeting di Easynet a Londra ha ottenuto recentemente un grande riconoscimento essendo stata scelta dal ministro per l’ambiente del Regno Unito per tenere il proprio keynote speech ai 150 partecipanti al Summit sui Cambiamenti del Clima di Sydney. L’approccio di Easynet si basa sull’ottima capacità professionale nel comprendere, progettare, implementare e gestire le soluzioni per i clienti, sulla capacità di collaborare al meglio con i partner e sull‘attenzione per la qualità. Easynet si impegna a fondo affinché i suoi clienti siano i suoi più grandi sostenitori. Tra i clienti figurano Sky, Ford Motor Company, Kia Motors, Calor, Tchibo e Kellogg Italia. Easynet è un’azienda del gruppo British Sky Broadcasting (BSkyB), gruppo che ha una capitalizzazione di mercato pari a oltre 7 miliardi di sterline. Easynet è fornitore ufficiale di networking e hosting del FIA World Rally Championship (WRC).
Per maggiori informazioni visitate il sito: www.easynet.com.

Per ulteriori informazioni:

Easynet Italia

Cristina Gaia

Viale Fulvio Testi, 7

20159 Milano

Tel: 02 30301500

cristina.gaia@it.easynet.net

Prima Pagina Comunicazione

Benedetta Campana

Via Ciro Menotti 11

20129 Milano

Tel. 02 76118301

benedetta@primapagina.it

martedì 20 gennaio 2009

Turismo a Ischia: buone prospettive per il 2009 sull'isola verde

L'anno appena concluso, è stato caratterizzato dalla crisi economica, che come sappiamo, ha ridotto i consumi e logicamente anche i budget destinati alle vacanze.
Gli italiani però, nel 2008, sembrano non aver rinunciato ad un periodo di relax, sopratutto sull'isola verde, per farsi coccolare dai trattamenti benessere offerti degli innumerevoli centri termali e beauty degli Hotel a Ischia.
Il nuovo anno lascia ben sperare, anche in considerazione del fatto che il periodo di Capodanno e dell'Epifania, hanno fatto registrare il tutto esaurito in tutti gli Alberghi Ischia.
Infatti, tantissime sono state le richieste di Assistenza turistica per le prenotazioni giunte anche al sito www.hotel-ischia.it che, con il proprio call center gratuito, ha fornito un valido supporto agli utenti, nella scelta del pacchetto vacanze più adatto alle proprie esigenze.
Chi ha scelto Ischia in questo periodo invernale, non potendo godere delle spiagge e dei parchi termali (che riapriranno a Pasqua), ha optato ovviamente per le Terme di Ischia, riconosciute a livello mondiale come capitale indiscusso del termalismo.
Inoltre, la maggior parte dei clienti ha scelto internet come quale strumento principale per le prenotazioni.
Anche per il 2009 quindi, l'offerta turistica ischitana sul web, si presenta quanto mai ricca e variegata, per venire incontro ad una clientela sempre più numerosa ed esigente.

Emozionarsi personalizzando il proprio PC

Così come personalizzare all'esterno il proprio computer è molto importante, cioè decidere se abbiamo più bisogno di una stampante, oppure di una stampante che sia insieme anche scanner e fax, anche personalizzarne i contenuti interni è utile per farne un luogo che ci susciti emozioni piacevoli.

Il modo più facile per farlo, oltre all'installazione di quei programmi che ci serviranno, tralasciando quelli che non useremo mai, è creare degli sfondi o degli screensaver personalizzati, ovvero con immagini che non siano quelle preinstallate nel computer, ma che siano nostre personali, e quindi che ci ricordino momenti e sensazioni particolari.

Moltissimi sono ormai i programmi per la creazione di screensaver personalizzati. Questi programmi utilizzano le foto personali dell'utente per creare vari tipi di animazioni. Online è possibile scaricare gratis molti di questi programmi, che sono abbastanza facili da usare. Grazie a queste animazioni, è possibile ammirare (se siete bravi fotografi) ogni giorno in ufficio o a casa le vostre foto preferite, le foto delle vacanze, dei vostri cari. È possibile utilizzare le immagini memorizzate in una cartella del computer per creare una presentazione da impostare come screensaver.

Ma non solo questo, per personalizzare ancora di più il vostro computer, ora sono moltissimi i programmi per creare gif animate o sfondi per il desktop personalizzati. Per rendere più piacevoli le ore passate di fronte al computer, è possibile cambiare lo sfondo del desktop ogni volta che lo si desidera.
Esistono siti dove è possibile scaricare gratuitamente decine di bellissimi sfondi a seconda dei nostri gusti, ma se proprio non si trova l'immagine ideale, è possibile anche crearlo da soli, utilizzando diversi programmi disponibili in rete. Alcuni di questi sono facili da usare, vi permettono di creare il vostro sfondo anche con nessuna conoscenza in fatto di grafica.
Una volta sul sito potete scegliere la dimensione dello sfondo e cominciare a sbizzarrirvi aggiungendo un immagine di background tra le decine disponibili, delle immagini da inserire in primo piano che raffigurano personaggi dei cartoni animati, divi del cinema, belle donne, personaggi del mondo dello sport, auto e moto.

E' possibile anche aggiungere degli accessori per rendere ancora migliore la vostra creazione.
Sono molte le azioni che ora si possono fare per personalizzare il proprio computer, essendo il luogo dove spesso si passa gran parte della propria giornata, è importante che sia di nostro gusto e che ci susciti emozioni piacevoli.
Non solo sul lavoro, ma anche nei computer casalinghi ognuno sente il bisogno di personalizzare il proprio utente. Ora non ci si deve più accontentare delle poche immagini già preinstallate, sia per quanto riguarda gli screensaver che gli sfondi desktop.

Questo processo di personalizzazione è molto importante perché gli uomini siano meno impauriti di fronte alle macchine. In un'epoca di frequenti cambiamenti, in cui il computer è un elemento sempre più preponderante nelle nostre vite, renderlo più personale significa anche umanizzarlo un po', renderlo meno freddo, più a portata di ognuno di noi. La macchina viene in qualche modo umanizzata e l'uomo non la percepisce più come un corpo estraneo e freddo da temere, ma come qualcosa di più caldo e vicino a lui.

http://www.webgraffiti.it

A cura di Michele De Capitani
Trenet Srl - Web hosting - www.trenet.it

Migliora le performance della tua Impresa con Cisco

Cisco è leader mondiale nella progettazione e distribuzione di apparati di rete, e sistemi di videoconferenza per aziende di tutte le dimensioni.I sistemi di videoconferenza Cisco consentono di mettere in contatto tutti i dipendenti della tua azienda a qualsiasi ora, e qualunque sia il luogo in cui si trovino.

Un'opportunità che si traduce in un vantaggio sicuro per la tua azienda, in quanto riduce sensibilmente le spese legate agli spostamenti e ai viaggi che in alcuni casi, possono essere davvero molto esose.

In più, i sistemi Cisco garantiscono il massimo della sicurezza e della protezione, assicurandoti libertà di espressione e un scambi di informazioni sicuri e veloci on tutti i tuoi collaboratori.

Un investimento sicuro quindi, ma soprattutto un vantaggio competitivo sulle altre realtà aziendali che non si avvalgono di piattaforme marcate Cisco. Scopri tutti gli altri sistemi di connessione e apparati di rete (router, switching, telepresenza) per aziende di piccole e medie dimensioni disponibili sul sito di Cisco Italia: affidati a una realtà solida e affermata come Cisco per trovare la soluzione a tutti i problemi di comunicazione e connessione all'interno della tua azienda.


Imaflex presenta la fibra antiacaro ad azione quotidiana Amicor Pure

La sempre maggiore diffisione dei fenomeni allergici dovuti alla presenza massiccia di acari all'interno delle nostre case e' un problema su cui i ricercatori della Imaflex, azienda leader nella produzione di materassi, guanciali e supporti di qualita', hanno per lungo tempo focalizzato le proprie ricerche.

Tra le varieta' di acaro piu' diffuse in Italia troviamo quella denominata 'Dermatophagoides pteronyssinus': ama insediarsi tra le nostre lenzuola, in mezzo ai nostri vestiti, sopra i nostri guanciali e dentro i nostri materassi.
Ma come mai proprio li? La motivazione consiste nel fatto che questa tipologia di acaro si nutre di desquamazioni della cute umana, ama gli elevati tassi di umidita' e una temperatura compresa tra i 20 e i 25 gradi.
Durante il sonno, quindi, creiamo involontariamente e inevitabilmente l'ambiente perfetto per il benessere e la proliferazione dei nostri 'amici', al punto che, in un solo materasso, si trovano in media due milioni di acari.

Per eliminare queste fastidiose e dannose presenze ed evitare che si moltiplichino nel nostro letto, i ricercatori Imaflex hanno brevettato Amicor Pure, una fibra 'intelligente' in grado di interrompere il ciclo vitale dell'acaro della polvere ( effetto dimostrato dal Dipartimento di Entomologia di Cambridge).


Ma come funziona? Nella struttura stessa della fibra e' contenuto un additivo sicuro per la pelle (comunemente usato anche nei dentifrici e nei collutori) che svolge una funzione antimicotica e antibatterica: giorno dopo giorno una piccola quantita' di questo additivo viene rilasciata dalla fibra, in modo da mantenere un effetto antiacaro costante nel tempo.
Amicor Pure svolge inoltre un'azione antimicrobica proteggendo i tessuti dal cattivo odore che sarebbe generato dalla presenza dei batteri e dona al dormiente una sensazione di freschezza prolungata.


I tessuti contenenti questa fibra innovativa si sono rivelati ideali per il rivestimento esterno dei prodotti Somnium: nello specifico Amicor Pure e' contenuta nella fodera coprimaterasso Penelope, nei guanciali Brezza, in Lattice, e Tenerezza, in Bodyform, nei materassi in Lattice Agio e Quiete, nel materasso Crepuscolo, in Aquapure, e in Luna Rossa, materasso a Molle Indipendenti.


Amicor Pure
rappresenta quindi una soluzione radicale per eliminare gli ospiti indesiderati senza arrecare alcun tipo di danno alla salute del dormiente, che anzi trarra' beneficio da un sonno riposato e privo di 'effetti indesiderati'.


Maggiori informazioni su quasta e altre innovative tecnologie brevettate da Imaflex, sono disponibili sul sito Somnium.it .

ARRIVO DI PRODOTTI CINESI NEL MERCATO DELL'OTTICA SALERNITANA: COME PROTEGGERSI

Numerose denunce da parte di ottici della provincia di Salerno sono arrivate all'Apos, Associazione provinciale ottici optometristi salernitani: sul mercato campano sono in circolazione occhiali e lenti a contatto orientali di materiale scadente spacciati per prodotti di qualità. Francesco Giannatiempo, responsabile Cidec di Nocera Inferiore, e presidente provinciale dell’Apos lamenta la sete di denaro che induce alcuni ottici a non avere rispetto per la propria professione e per i propri clienti, mettendo a rischio la salute degli occhi di chi indossa prodotti non a norma.

Alcuni accorgimenti possono essere utili al cliente per comprendere la professionalità e la serietà dell'ottico cui si rivolge.

Il prezzo eccessivamente basso deve essere un campanello d'allarme: nessun ottico può permettersi di applicare uno sconto superiore al 20 per cento al listino originario. I prezzi devono essere esposti in evidenza. In periodi di saldi come questo, il cliente ha il diritto di leggere sul cartellino il prezzo originario, la percentuale di sconto ed il prezzo finale.

I prodotti devono avere le date di scadenza intatte e a lungo raggio. Il cliente può chiedere le bustine delle lenti usate per l’assemblaggio dell’occhiale in modo da avere conferma della loro buona qualità consultando il proprio oculista di fiducia.

Anche chi decide di risparmiare e comprare lenti a contatto on line, deve fare attenzione: la scelta del sito non deve essere casuale. È importante che si tratti di un sito serio ed affidabile che venda prodotti di aziende qualificate. Anche in questo caso sarà utile il parere del proprio optometrista.

Quando è in gioco la salute meglio non farsi irretire dalla facile trappola di sconti da urlo: bisogna sempre acquistare da negozi, fisici o virtuali che siano, che garantiscono la sicurezza e la qualità del prodotto.

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI